Questa settimana la Dritta di Andrea è tutta incentrata sulla passione del nostro prode al marchio dell'Elica. Cosa ne pensate?

Questa settimana, la Dritta di Andrea è incentrata su ua vera e propria passione. Sì, quella per l'Elica più famosa di Germania. Si parla di auto, o meglio, di auto usate. Anzi, cercheremo di essere il più sinceri possibili. Si parla di una BMW M3, la 330, entrata di diritto nel garage personale del prode protagonista di questa Dritta. Oggi dunque, analizzeremo questa scelta che, urge sottolineare, ha una carrozzeria coupè.

Al principio...

Come siamo arrivati a comprare una 330i? Un sogno, una passione, o meglio, una di quelle idee per la testa che, almeno una volta nella vita, vanno realizzate. Insieme alla e30, la e46 rimane a nostro avviso la miglior versione in assoluto. Proporzioni, cattiveria, e quel pizzico di eleganza che la rendono unica. Una scelta dettata dalla passione, sopratutto per quanto concerne la colorazione, ma non solo...

Questione di dettagli

Già, perchè anche la questione-cerchi è stata analizzata. Ed è stata una scelta dura. Gli originali Style 44 dell'esemplare comprato erano in condizioni pietose. Così, per l'inverno si è optato per qualcosa di differente. Cosa? Beh, questo dovrete vederlo nel video qui sopra.

Diteci la vostra

Giunto il momento di salire in auto, ci siamo resi conto di quanto un'auto che in pratica è di interesse storico - considerando la sua vicinanza ai 20 anni di vita - sia analogia e moderna al punto giusto, ma sopratutto pratica. Questo era ciò che cercavamo. Volete sapere quali sono le ulteriori considerazioni? Dovete premere play e gustarvi questa Dritta. Non dimenticatevi però di dire la vostra, commentare, consigliare e...perchè no, criticare.