Trazione integrale e cambio automatico a 9 rapporti di serie

Il 2019 di Opel si era chiuso con la presentazione della Insignia restyling, versione rinfrescata (il giusto) nello stile e (molto) nella tecnologia. Il 2020 si apre sempre nel segno dell’ammiraglia, questa volta nella sua versione più sportiva GSi, disponibile sia per la Insignia Grand Sport (la berlina) e Sports Tourer (la station wagon). Per entrambe sotto al cofano c’è il 2.0 turbo benzina (di origine GM) da 230 CV e 350 Nm di coppia.

Fotogallery: Opel Insignia Sports Tourer GSI restyling

Cavalli in meno e peso contenuto

I più attenti avranno subito notato una cosa, ovvero il decremento di potenza rispetto alla scorsa generazione di GSi, forte di 260 CV. Poco male però perché se da una parte le prestazioni non dovrebbero risentirne (i dati non sono ancora stati resi noti) consumi ed emissioni calano del 18%, grazie anche a nuovi accorgimenti tecnici.

Il nuovo 2.0 turbo benzina, omologato Euro 6d, si avvale infatti della tecnologia che disattiva 2 dei 4 cilindri quando non viene richiesta tutta la potenza, per dati che (secondo il ciclo WLTP) parlano di un consumo medio pari a 8,5 litri ogni 100 km per la Insignia GSi berlina e 8,8 per la station, con emissioni di CO2 rispettivamente di 198 e 205 g/km.

Sportiva integrale

Cavalli e coppia della nuova Opel Insignia GSi vengono scaricati a terra da tutte e 4 le ruote (con sistema Torque Vectoring) tramite il nuovo cambio automatico a 9 rapporti (offerto di serie) con palette al volante, anch’esso firmato General Motors. Tra le novità ci sono poi le sospensioni FlexRide settabili in 4 differenti modalità, che modificano anche il comportamento di cambio e sterzo: Standard, Tour, Sport e Competition (esclusivo per i modelli GSi). Infine, i cerchi in lega nascondono un impianto frenante firmato Brembo con pinze a 4 pistoncini.

Oltre alle novità meccaniche le rinnovate Opel Insignia GSi presentano anche particolari estetici dedicati come le prese d’aria maggiorate, la griglia ridisegnata e gli immancabili sedili sportivi (certificati AGR) e altri ritocchi che sottolineano la natura sportiva di questo allestimento. Ci sono poi di serie le luci IntelliLux LED Pixel, con 84 diodi LED per proiettore.