Il 30 maggio a Torino sarà festeggiato in grande stile il compleanno del carrozziere torinese

Aprite l’app calendario del vostro smartphone e scorrete col dito fino ad arrivare alla scheda di sabato 30 maggio 2020, poi segnate: Concorso d’Eleganza Città di Torino.

Non ci si può dimenticare infatti di questo nuovo appuntamento annunciato nel capoluogo piemontese in occasione di Automotoretrò 2020, organizzato da Automotoclub Storico Italiano e Pininfarina in occasione dei 90 anni del celebre carrozziere torinese (è stato fondato a Torino il 22 maggio 1930).

Fotogallery: Concorso d'Eleganza Città di Torino

Le auto suddivise per epoca

Il Concorso d’Eleganza Città di Torino si svolgerà nella centralissima Piazza San Carlo e rappresenta la nuova edizione del concorso più antico d’Italia, svoltosi per la prima volta nel 1923, 6 anni prima di quello a Villa d’Este (oggi fra i più importanti al mondo).

external_image

Al centro del programma ci saranno 90 auto firmate Pininfarina, che verranno suddivise per epoca e valutate da tre diverse giurie: una composta da sole donne, presieduta da Lorenza Pininfarina, nipote del fondatore; una degli esperti dell’Automotoclub Storico Italiano; e una a giudizio del pubblico.

Anche ASI organizzerà numerosi appuntamenti presso il proprio stand, con incontri e conferenze su varie tematiche che interessano auto d'epoca e non solo.

Un successo fin dalla prima edizione

Pininfarina partecipò al Concorso d’Eleganza Città di Torino per la prima volta nel 1933, quando sfilò nella categoria Fuoriserie con un prototipo della Lancia Dilambda. Nel 1934 svela una Lancia Astura dalla carrozzeria più aerodinamica, vincitrice della sua classe, e nel 1935 partecipa con una interpretazione della Rolls-Royce Phantom di seconda generazione (foto sotto).