Si tratterebbe di qualcosa in più di un semplice aggiornamento: il frontale è ridisegnato ma il muletto è molto camuffato

La Seat Ateca è arrivata sul mercato da cinque anni. Non poco, e proprio per questo ci si aspetta un aggiornamento del crossover nei prossimi mesi. A conferma dell'ipotesi, i nostri fotografi hanno avvistato alcuni muletti molto camuffati in fase di test sulla neve che, rispetto al modello attuale, lasciano intravedere qualche differenza.

Seat potrebbe lanciare la Ateca restyling nella seconda metà di quest'anno, sempre che l'epidemia di Coronavirus in corso non cambi i piani a medio termine dell'Azienda.

Griglia e sguardo sono diversi

Il prototipo che vedete nelle foto è in gran parte coperto da camuffature ma è facile notare comunque come la parte frontale abbia qualcosa di diverso. La griglia anteriore è stata ridisegnata, con i fari che ora sono più appuntiti e hanno una nuova luminosa a LED di forma diversa. Sicuramente ci sarà qualche cambiamento anche nella griglia inferiore.

Fotogallery: Seat Ateca restyling, le foto spia sulla neve

I nostri fotografi di hanno segnalato che il prototipo sta probabilmente testando un nuovo motore e la loro ipotesi ricadrebbe, a giudicare dal suono, su un diesel da 2.0 litri. Se così fosse, potrebbe trattarsi del nuovo TDI Evo del Gruppo Volkswagen da 150 CV. Al momento non sono previste altre novità per quanto riguarda la gamma motori della Ateca.

La Cupra Ateca cambierà motore?

Discorso diverso invece per la variante sportiva Cupra Ateca che, sotto il cofano, adotta il classico TSI da 2.0 litri turbo da 300 CV che però potrebbe non rientrare nei limiti di emissioni imposti dal'UE. Per questo Seat potrebbe essere costretta a sostituirlo con un motore diverso; due le ipotesi, un diesel da 2.0 litri biturbo o il nuovo ibrido plug-in da 1.4 litri che presto vedremo su Leon, Volkswagen Golf e Skoda Octavia.