Seat 4Drive, sulla neve tra offroad e traversi

SUV e crossover, ormai lo abbiamo capito, sono le auto del momento. Vanno di moda, insomma, così come va di moda anche la trazione integrale, spesso scelta da guidatori che però difficilmente lasciano l’asfalto. La verità, però, è che 4x4 non è sinonimo di fuoristrada ma può significare anche più sicurezza, più divertimento e, in generale, la tranquillità di poter affrontare qualsiasi condizione climatica quando si viaggia con la propria auto. Per capirlo meglio abbiamo provato la gamma 4Drive di Seat ma questa volta lontani dall’assolata Spagna.


Leon ST X-Perience, avventuriera già nel nome


La neve austriaca sulle montagne a pochi km da Inssbruck è stato il terreno perfetto su cui mettere alla prova, in condizioni dure ma non estreme, la trazione intelligente che equipaggia la Seat Leon ST Cupra, la Ateca e la Leon X-Perience. Proprio quest’ultima ha dimostrato tutto il suo carattere di wagon avventuriera nelle ripartenze su una salita innevata: il sistema di Auto Hold la tiene ancorata al suolo e poi il 4Drive ripartisce la trazione, che di norma è sulle ruote anteriori, anche all’assale posteriore quando sente che il grip viene a mancare. E per vedere in azione questa intelligenza artificiale le X-Perience hanno affrontato una prova tipica del fuoristrada, il twist, nel quale anche l’altezza maggiorata di 15mm rispetto alla versione “normale” g...