Non ci sono vittime, ma 14 persone sono state portate in ospedale per accertamenti

L'insolita nevicata di mercoledì scorso, 15 aprile, ha teso un brutto scherzo agli automobilisti in transito su una superstrada nei pressi di Chicago. Poco dopo le 5.00 del mattino, infatti, secondo il Block Club Chicago (sito di informazione locale) si è scatenata una reazione a catena che ha dato vita a un tamponamento dove sono state coinvolte una sessantina di vetture.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Chicago con la loro unità per incidenti di massa e 12 ambulanze.

Nessuna vittima

Quattordici persone sono state portate negli ospedali della zona con lesioni non gravi. Non ci sono dichiarazioni in merito alle loro condizioni, ma a quanto pare nessuna di queste era in pericolo di vita.

 

L'incidente è avvenuto più precisamente sulla Kennedy Expressway. Tutto ciò ha reso necessaria la chiusura della superstrada per diverse ore, con la riapertura di una sola corsia intorno alle 8:45.

Scenario di guerra

Le foto pubblicate sui social mostrano automobili e TIR disseminati lungo l'autostrada con evidenti danni alle carrozzerie. Il video che trovate sopra a tratti mette davvero paura e fa pensare al peggio. Qui, infatti, si sentono chiaramente le auto sbattere una contro l'altra.

 

Il video mostra anche le persone che si arrampicano sul muro di cemento che costeggia l'autostrada, nel tentativo di allontanarsi dalle proprie auto. Ricordiamo che in questi frangenti uscire dall'auto è forse la mossa più pericolosa e quello che consigliamo è rimanere all'interno dell'abitacolo con la cintura allacciata, fintanto che la situazione non si stabilizza (qui l'articolo su cosa fare se l'auto si ferma in autostrada).