Un "El Dorado" fatto di pezzi unici, tra auto storiche, prototipi da corsa e molto altro che a breve sarà disponibile all'asta

Larry Kosilla è il fondatore dell’officina Ammo Auto Care di New York. Negli Stati Uniti è un volto assai famoso tra gli appassionati di auto e probabilmente, adesso, la sua fama è destinata a crescere.

Larry, infatti, ha pubblicato un video sul suo canale YouTube dove mostra l'interno di una struttura che ospita un'infinità di auto d’epoca di valore inestimabile, rimaste abbandonate per decenni. La collezione, che conta 300 esemplari, andrà all’asta proprio grazie a lui, che si è anche offerto di ripristinare ogni modello.

Il tesoro perduto

Si tratta di una serie di auto ferma da circa 30 anni e molte hanno bisogno di un bel restauro per tornare in forma. Kosilla si è detto pronto a sistemarle e preparare ogni modello per l’asta, considerato soprattutto l'enorme valore economico del lotto.

Sarebbe quasi impossibile fare la lista delle auto presenti, ma tra le rarità è doveroso segnalare pezzi come la Bizzarrini P538. Si tratta di un'auto creata da Giotto Bizzarrini, in passato ingegnere a capo del progetto Ferrari 250 GTO, che per l'occasione ha voluto puntare su un motore 5,3 litri V8. Questi numeri sono gli stessi che compongono il nome della vettura.

Tra le altre

Difficile non menzionare poi alcune perle come il prototipo della Oldsmobile Aurora GTS-1, sostanzialmente un esemplare unico, una Matra Djet V, una Hurst Oldsmobile del 1974, due Plymouth Super Birds e una Lamborghini LM002, forse appartenuta a Nicolas Cage. Non mancano poi altri bolidi come Chevrolet e Porsche.

Non sappiamo quali rapporti intercorrano tra Larry e il proprietario attuale della collezione, ma la cosa che ci interessa di più è che ogni modello possa tornare allo splendore di un tempo e, grazie ai nuovi proprietari, riesca a rivedere le strade e anche le piste