Disponibile anche in versione Sportback, si tratta del primo passo della Casa verso le auto elettriche ad alte prestazioni

Prima assoluta per lo schema tecnico nascosto sotto la pelle delle nuove Audi e-tron S e e-tron S Sportback. I SUV elettrici di Ingolstadt portano al debutto su strada un powertrain con tre motori elettrici, capaci di 503 CV e 973 Nm di coppia. 

Nuovi pneumatici, sospensioni ad aria adattive, con taratura sportiva, e trazione integrale e-quattro, con torque vectoring elettrico, garantiscono prestazioni di tutto rispetto. La nuova variante S, in ogni caso, già stupisce con il suo 0-100 km/h in 4,5 secondi, lo stesso tempo impiegato dalla prima R8.

Come è fatta

La struttura cambia rispetto ai modelli che abbiamo visto fino a oggi. I motori elettrici sono ancora asincroni, ma adesso il più grande è posizionato sull'asse anteriore grazie a dei supporti modificati. Il motore più piccolo si sposta invece al posteriore dove lavora affiancato da un'unità gemella. 

Audi e-tron S
Audi e-tron S

Non cambia la capacità della batteria, a quota 95 kWh, ma a scendere è l'autonomia che nel ciclo Wltp non va oltre i 360-365 km. La velocità massima è limitata a 210 Km/h.  

Nuovo look

Per differenziare queste versioni dal modello standard i designer hanno rivisitato la parte anteriore dell'auto con un paraurti specifico e anche il posteriore con dettagli diversi. Si fanno notare anche le carreggiate allargate di 23 mm e i nuovi cerchi, che ora ospitano un impianto frenante all'altezza delle prestazioni.

Fotogallery: Audi e-tron S

Non ci sono novità, invece, per gli interni, con gli spazi che rimangono invariati e anche l'impianto di infotainment non è stato rivisto. La piattaforma MIB 3 offre, come sugli altri modelli, il feedback aptico e la navigazione MMI plus, con tre schermi di serie che partono dal cockpit digitale da 12,3", quello centrale da 10" e il più "piccolo" da 8,6" destinato alla gestione del clima. 

I segreti delle performance

La versione S di e-tron ed e-tron Sportback differisce dai modelli standard grazie a una taratura specifica di sospensioni e sterzo. Quest'ultimo, ad esempio, è in grado di adeguare la demoltiplicazione in base all'angolo di sterzo e adattare la servoassistenza in base alla velocità.

Audi e-tron S Sportback
Audi e-tron S Sportback

Ci sono quattro modalità di guida: Normal, Sport, Off Road e Off. Per consentire all'auto di adattarsi a questa varietà di situazioni le sospensioni ad aria possono variare l'altezza da terra fino ad un totale di 76 mm. Di serie le ruote da 20", ma è possibile arrivare fino a 22". 

Non ci sono ancora informazioni in merito ai prezzi, ma sappiamo che le varianti S arriveranno durante il terzo trimestre del 2020.