Il "monster SUV" americano batte la concorrenza tedesca con i 720 CV del suo 6.2 V8 supercharged

Inizialmente si pensava che la versione 2021 della Dodge Durango fosse un modello del tutto nuovo con non poche novità dal punto di vista estetico, tecnico ed innovativo.

Invece la casa americana di FCA ha scelto di proseguire sulla strada già tracciata dal modello oggi in commercio e di programmare "solamente" l'uscita della Hellcat potenziata all'inverosimile.

Ciao ciao tedesche!

Senza molti giri di parole, Dodge ha voluto, riportiamo testualmente, andare a realizzare quello che è il SUV più potete al mondo sul mercato. Il nuovo Durango SRT Hellcat 2021 sarà infatti in grado di erogare la bellezza di 720 CV ed 875 Nm di coppia posizionandolo al di sopra delle concorrenti più blasonate.

Fotogallery: Dodge Durango SRT Hellcat 2021

Parliamo di BMW X5 M Competition, Mercedes-AMG GLE 63 S e Porsche Cayenne Turbo. Solo la Cayenne Turbo S E-Hybrid si avvicina con i suoi 680 CV che derivano dal motore turbo V8 più motore elettrico.

Tanta potenza e novità tecniche

Dodge Durango SRT Hellcat è in grado di raggiungere i 96,5 km/h da fermo in 3,5 secondi, il quarto di miglio in 11,5 secondi ed infine una velocità massima di 290 km/h. Il motore è lo stesso che troviamo nel Jeep Grand Cherokee Trackhawk, un V8 da 6,2 litri abbinato ad un compressore volumetrico da 2,38 litri.

Dodge Durango SRT Hellcat 2021
Dodge Durango SRT Hellcat 2021

La trazione integrale è di serie e vengono montate le gomme Pirelli Scorpion Zero da 20" progettate per tutte le stagioni. Come per gli altri modelli SRT Hellcat, anche su questa Durango sono state inserite delle modifiche e delle novità d'assetto. Maggiore confort e maggiore maneggevolezza alla base dell'innovazione che ha permesso di aumentare l'andamento in marcia con sospensioni a smorzamento adattivo.

Dodge Durango SRT Hellcat 2021

Novità anche dal comparto frenante rivisitato per via della maggiore potenza del motore ed ora con due dischi anteriori da 15,8 pollici Brembo e due da 13,8 pollici, sempre Brembo, nel posteriore. Insieme riescono a far fermare l'auto da 100 km/h in soli 35 metri.

Design rivisto dentro e fuori

Anche in questo caso non poteva mancare un affinamento a livello estetico. La nuova fascia anteriore e la griglia dedicata all'estrazione dell'aria calda lo rendono in linea con la Charger, sempre di Dodge. Per non parlare poi dei nuovi fari più sottili e snelli e della nuova illuminazione posteriore a LED Racetrack. Un particolare che va riportato è quello dei fendinebbia che ora spariscono completamente dall'automobile per lasciare invece spazio a due fori dedicati al sistema di aerazione del motore.

Dodge Durango SRT Hellcat 2021

Internamente Dodge Durango SRT Hellcat 2021 ha subito profondi cambiamenti. Totalmente nuova è la console centrale, ora è molto più grande, con un display da 10,1", il più grande della categoria. FCA ha inserito al suo interno il sistema di infotainment Uconnect 5 a cui è stato però aggiungo il sistema SRT Hellcat per dare maggiore possibilità di controllo e personalizzazione del veicolo al guidatore.

In arrivo negli USA ad oltre 80.000 dollari

Dodge Durango SRT Hellcat non ha ancora un prezzo di vendita ufficiale. Si stima un costo superiore di circa 20.000 dollari rispetto alla versione Standard con un listino quindi vicino agli 83.000 dollari. Per la disponibilità invece si attendono maggiori informazioni.