La nuova generazione del fuoristrada inglese parte da 57.400 euro per la 100 a 5 porte con motore turbodiesel da 200 CV

Settembre 2019: al Salone di Francoforte, dopo una lunga attesa viene presentata finalmente la nuova Land Rover Defender. Un modello con una gestazione particolarmente lunga chiamato a raccogliere l’eredità di uno dei fuoristrada più duri e puri della storia.

Luglio 2020: a quasi 10 mesi dal debutto le concessionarie italiane sono pronte per il porte aperte dedicate alla Defender. Giorno da segnare sul calendario: 16 luglio.

Vittima del COVID-19

Un lasso di tempo particolarmente lungo dovuto all’emergenza sanitaria per la pandemia da coronavirus, che ha visto praticamente ogni fabbrica automobilistica costretta a chiudere i battenti per diverse settimane. Land Rover compresa, con lo stabilimento slovacco di Nitra riaperto il 10 maggio dopo la chiusura di fine marzo. Stabilimento dal quale esce proprio la nuova Land Rover Defender (assieme alla Discovery).

2020 Land Rover Defender
Land Rover Defender 2020MY

La fortuna quindi non ha giocato a favore del lancio del nuovo fuoristrada inglese, ora però finalmente pronto per la commercializzazione.

In concessionaria e sul web

Per celebrare il lancio commerciale della nuova Defender Land Rover ha creato uno speciale sito –  defenderdays.it – che fungerà da raccoglitore di tutto ciò che riguarda il fuoristrada inglese. Video, racconti, approfondimenti tecnici per conoscere meglio l’auto e le sue caratteristiche.

Caratteristiche che non contano più un telaio a longheroni, mentre non manca naturalmente la trazione integrale, assieme a tanti dispositivi tecnici studiati appositamente per la marcia in fuoristrada. Il tutto con un prezzo di listino che per la 110 parte da 57.400 euro mentre per la 90 (in arrivo entro fine anno) attacca a 51.400 euro.

Fotogallery: Land Rover Defender, il test drive in Namibia