Magari non è possibile giocarsele tutte al lotto, ma queste cifre rendono bene l'idea di cosa rende eccezionale la hypercar francese

Come è successo con la Ferrari LaFerrari o con la Bugatti La Voiture Noire, il nome dell'ultima creazione di Molsheim, la Bugatti Bolide, non è stato scelto per la gradevolezza fonetica o la facilità di pronuncia, ma perché esprime in modo inequivocabile il concetto: questa nuova derivata della Chiron è una "macchina veloce" ed è una "macchina da corsa", definizioni che troviamo entrambe se cerchiamo sul dizionario il significato della parola "bolide".

In effetti, attraverso questa vettura Bugatti ha ridefinito il concetto di estremo praticamente sotto ogni aspetto. A testimoniarlo sono i numeri, che l'azienda alsaziana ha fornito in gran quantità nel presentare la Bolide, e tra i quali abbiamo selezionato quelli significativi per rendere l'idea del perché l'ultima nata va davvero oltre tutto ciò che credevamo essere il massimo.

E per aumentare l'effetto, li abbiamo elencati in ordine crescente. 

I 10 numeri eccezionali della Bugatti Bolide

  1. 0.67 (rapporto peso/potenza)
  2. 2,17 (secondi 0-100 km/h)
  3. 2.8 (accelerazione laterale G)
  4. 3'07''01 (tempo sul circuito di Le Mans)
  5. 5'23''01 (tempo sul Nürburgring)
  6. 400 (come 0-400-0 km/h)
  7. 500 (velocità in km/h)
  8. 1.240 (peso in kg)
  9. 1.800 (kg di carico aerodinamico)
  10. 1.850 (CV e Nm)