Ne verranno costruiti solo cinque esemplari, ordinati tutti da concessionari americani. Sotto il cofano il V8 4.0 portato a 814 CV

La McLaren F1 è un modello che, nel motorsport, vanta un lunghissimo curriculum. Nel 1995 ha vinto la 24 Ore di Le Mans e, per festeggiare, McLaren ha prodotto una F1 in serie limitata ispirata alla GTR da corsa con l'iconica livrea arancione Papaya Orange delle McLaren degli anni '60.

Sono passati 25 anni da quella vittoria e, per l'occasione, due concessionari McLaren statunitensi hanno deciso di commissionare alla Casa cinque esemplari di Senna celebrativi con le stesse specifiche estetiche.

814 CV e dettagli in oro 24 carati

Affidati alla McLaren Special Operations (MSO), la divisione tailor made di Woking, le cinque Senna hanno subito diverse modifiche rispetto alle versioni standard. La potenza del V8 biturbo da 4.0 litri è stata aumentata fino a 814 CV, 11 in meno rispetto all'estrema GTR.

Fotogallery: McLaren Senna LM by MSO

Da fuori si riconosce dai cerchi OZ in alluminio e dalle finiture dorate sui terminali di scarico quadrupli e sullo scudo termico (qui, oro 24 carati). Anche l'aerodinamica è stata migliorata per ottimizzare le performance extra derivate dalle potenza in più. La stessa cura che è stata riservata agli esterni la ritroviamo anche dentro dove tutto è stato realizzato su misura, come per esempio i pedali in nitruro di titanio con marchio LM.

Prezzo a sette cifre

I cinque esemplari sono stati commissionati dai concessionari McLaren Orlando e McLaren North Jersey. La Senna, di base, ha un prezzo di circa 945.500 euro modifiche escluse; questi, con tali upgrae, superano sicuramente il milione. Ma non sarà questo a scoraggiare i fortunati clienti.