Test su strada di un'auto con guidatore seguita da un convoglio di auto senza pilota

La guida autonoma più evoluta, quella dal livello 3 in su, è ancora lontana dal lancio, ma possiamo dire con certezza che i sistemi di assistenza alla guida (ADAS) possono a tutti gli effetti essere considerati come qualcosa di più di un corposo antipasto.

In questa direzione della guida intelligente senza pilota si sta muovendo anche Skoda che ha creato laboratori multidisciplinari che coinvolgono esperti provenienti da più settori.

Il FabLab, inaugurato qualche giorno fa, si dedica proprio a questo, ossia allo studio dei progetti dedicati all'Intelligenza Artificiale avvalendosi della consulenza di diversi esperti. 

Nasce "Follow the Vehicle"

L'appena annunciato progetto in collaborazione con la facoltà di Tecnologia dell'Università di Ostrava (Rep. Ceca) va sempre in questa direzione, poiché si dedica allo studio dell'interazione tra auto connesse e sempre più intelligenti.

Skoda

Si chiama "Follow the Vehicle" e ha come obiettivo lo sviluppo di auto a guida autonoma capaci di seguire un veicolo condotto dall'uomo. I primi test su strada sono già iniziati e vedono impegnate due Skoda Superb iV in versione ibrida plug-in con uno specifico equipaggio, che, oltre alla dotazione standard, vede l'implementazione della recente tecnologia Car-to-x (consente ai veicoli di dialogare tra loro e con l'infrastruttura), oltre a speciali radar e telecamere che permettono di riconoscere immagini e oggetti tridimensionali così che le auto possano reagire agli imprevisti. 

Durante i test il veicolo di testa, con un guidatore al volante, fornisce al veicolo che segue la direzione, la velocità e la corsia di marcia. Quest'ultimo, grazie ai dati trasmessi in radiofrequenza in tempo reale dal veicolo di testa (sfruttando lo standard ETSI ITS-G5 attraverso le reti 4G, LTE e 5G), riesce quindi a "sincronizzarsi" ad esso.

Pensato (anche) per la movimentazione delle flotte

Il progetto è sviluppato per fornire nuove opportunità ai servizi di car sharing, ma anche per le società di noleggio e per tutte le organizzazioni che dovendo movimentare corpose flotte aziendali, hanno bisogno di velocizzare queste operazioni, rendendole veloci e sicure.

Christian Strube, Membro del Board di Skoda per lo Sviluppo Tecnico ha dichiarato:

"Il progetto "Follow the Vehicle" dimostra l'elevato standard tecnico dei nostri sistemi di assistenza alla guida e dà una precisa indicazione del grande potenziale di cui questi sistemi dispongono quando combinati con le più recenti tecnologie di guida autonoma. Il progetto ci permette, inoltre, di proseguire nell'impegno alla promozione della cultura e dell'educazione alla tecnologia in Repubblica Ceca. Siamo felici di lavorare insieme agli studenti e ai ricercatori del VŠB".