Opel si rifà il look ma questa volta non stiamo parlando di nessun modello in particolare. La Casa tedesca continua il suo processo di rinnovamento e presenta il nuovo logo, sviluppato in collaborazione con Velocity Mccann.

Questo restyling rientra nel programma di rinnovamento completo dell'immagine di marca o "brand identity" che punta su uno stile essenziale e innovativo. Il colore giallo neon Opel che simboleggia la mobilità elettrica del futuro fa da sfondo al tradizionale simbolo del fulmine ("Opel Blitz") che presenta un anello più sottile e un nuovo font per la scritta, chiamato Opel Next.

Uno stile tutto nuovo

Dopo essere entrata a far parte del grande Gruppo PSA, Opel ha avuto la necessità di darsi uno stile nuovo e personale che sottolineasse il suo ruolo all'interno della nuova realtà (e aggiungiamo ora in vista della creazione del colosso Stellantis che avrà ancora più marchi al suo interno) e il cambiamento rispetto al passato.

Concetti sintetizzati nel 2018 la concept Opel Vision GT Experimental, vera "matrice" del nuovo design della Casa di Russelheim.

Fotogallery: Opel GT X Experimental

Piani che sono stati successivamente confermati dalla presentazione della nuova Opel Mokka, la prima vettura di serie a introdurre gli elementi innovativi della concept come il nuovo frontale Vizor e del nuovo design della plancia Pure Panel.

Nel 2021 toccherà poi alla nuova generazione di Astra e alla rinnovata Crossland mostrare altre declinazioni di questo nuovo stile.

Fotogallery: Nuova Opel Mokka (2020)

Non solo prodotto

Minimalista e moderno a 360°: così si definisce il nuovo stile Opel secondo Patrick Fourniol, direttore del marketing: "Una nuova era ha bisogno di marchi moderni e i marchi moderni hanno bisogno di un design chiaro. Con i nuovi elementi del marchio, esprimiamo la nostra affermazione di essere distintivi, progressisti, aperti al nuovo e al futuro”.

Fotogallery: Opel Crossland, le foto del restyling