Con un aggiornamento dell'infotainment i modelli più recenti mostrano una simpatica animazione sul monitor centrale

OTA. Una sigla di 3 semplici lettere che apre le porte a una grande rivoluzione per l'auto: Over The Air. Un sistema per aggiornare direttamente tramite il web il software delle auto, senza doversi così recare in officina.

Novità che apre le porte a tante applicazioni, a volte davvero importanti, a volte più leggere e scherzose come quella che ha salutato i possessori di BMW in questi giorni. Accendendo uno dei modelli più recenti di Monaco di Baviera infatti ad accogliere gli automobilisti (noi compresi, che una BMW Serie 5 l'abbiamo appena provata) ci hanno pensato degli speciali auguri di Natale.

Auguri in cloud

Un'animazione di una ventina di secondi, semplice nel contenuto ma che mostra ancora una volta le possibilità portate in dote dalla connettività integrata nelle auto. E se siamo ancora all'inizio della strada, ci sono già funzionalità complesse che si possono aggiornare di volta in volta.

 

Le BMW permettono ad esempio di migliorare le funzioni di sistemi come Park Assistant oppure di scaricare accessori che non si sono scelti al momento dell'acquisto dell'auto. Le BMW infatti montano già l'hardware necessario per - ad esempio - l'High Beam Assit, che si potrà sbloccare anche dopo tanto tempo semplicemente collegandosi allo store tramite il sistema di infotainment dell'auto.

L'importante è esagerare

Ma se è vero che c'è un bambino in ognuno di noi, ben vengano anche contenuti più leggeri come gli auguri di Natale. E chissà se BMW e le altre Case seguiranno l'esempio di Tesla, che da un paio d'anni permette di passare il tempo giocando a videogiochi vintage, così da passare il tempo durante la ricarica.

Ma anche in questo caso si tratta della punta di un iceberg fatto di aggiornamenti per migliorare guida assistita o godere di nuove funzionalità.

Fotogallery: BMW Serie 545e xDrive, la prova del prototipo