BMW Serie 5, se la berlina torna uno status [VIDEO]

Le berline di grosse dimensioni attestavano fino a non troppo tempo fa il successo e la considerazione delle persone che la guidavano, sancendo il raggiungimento di uno status economico tale da poterne acquistare una. Poi sono arrivati i suv e la reputazione delle berlinone si è sfaldata: rimangono sempre auto blasonate e di lignaggio, ma non definiscono una posizione sociale come in passato. La tendenza non si capovolgerà nel 2017, perché la fortuna di suv e crossover non accenna a diminuire, ma le berline rivendicano ora quella centralità che mode e tendenze le hanno sottratto. E’ il caso per esempio della nuova BMW Serie 5, venduta in Italia da pochi mesi, aggiornata nello stile ma soprattutto a livello di contenuti tecnologici e meccanici, per farla reimpossessare della fama smarrita agli occhi di automobilisti non per forza avanti con l’età: il nuovo modello soddisfa anche i patiti dei gadget e delle chicche multimediali.


Com’è


La berlina tedesca arriva un anno dopo l’ammiraglia Serie 7 e ne riprende le linee, fedeli alla tradizione ma aggiornate e rese più moderne. Per accorgersene basta osservare ad esempio la mascherina anteriore, dalla classica forma a doppio rene, più ampia e dotata di una cornice meno sottile che sulle generazioni precedenti. L’impressione che se ne ricava è di un’auto più slanciata e dinamica, meno signorile che la generazione in vendita dal 201...