Arriverà nel 2021 con circa 530 CV di potenza e probabilmente 2 motori elettrici, uno per asse

Lo scorso settembre il CEO della divisione M di BMW aveva confermato ufficialmente l'arrivo della BMW i4 M nel corso del 2021. Un modello 100% elettrico dalle caratteristiche sportive, tenuto però ancora nell'ombra, sia per quanto riguarda le foto sia dal punto di vista delle caratteristiche tecniche.

Ora possiamo vedere la versione ad alte prestazioni della berlina elettrica sportiva grazie ad alcune foto spia, con protagonista un muletto camuffato e molto vicino alla versione di serie.

Lo stile

A prima vista non sembrano esserci particolari dettagli sportivi e, trattandosi di un'elettrica, non possiamo nemmeno contare sul numero di scarichi per capire se si tratti o meno di una versione ad alte prestazioni. Ci sono però altri elementi a suggerire che quella delle foto sia effettivamente la BMW i4 M.

BMW i4 M foto spia (vista laterale)

Prima di tutto il disegno degli specchietti retrovisori, simile a quello delle BMW M con motore endotermico, assieme ai passaruota allargati e un generoso impianto frenante con grosse pinze all'anteriore. Tutti indizi che portano alla stessa conclusione: quella nelle foto è una BMW firmata dal reparto Motorsport.

Attenzione però: non bisogna pensare alla BMW i4 M come a una controparte a emissioni zero di M3 ed M4, ma più come a un modello simile nella filosofia alle varie M340i ed M550i. Una berlina sportiva dunque, ma non così estrema nel look (che sarà comunque diverso rispetto a quello della i4 normale) e nelle prestazioni. Anche se i numeri non mancheranno.

C'è poi un altro tema: il doppio rene. Trattandosi di un'auto elettrica non ci sarà bisogno di generose prese d'aria a raffreddare il motore, ma a Monaco potrebbero comunque optare per una soluzione XXL come quella di Serie 4 Coupé ed M3. Anche perché proprio la i4 Concept ha sfoggiato per la prima volta la nuova - e grande - griglia frontale.

Foto spia BMW i4 M (anteriore tre quarti)

Quanta potenza?

La domanda non ha una risposta ufficiale: rifacendoci alle informazioni rilasciate nel 2019 in occasione della presentazione della i4 Concept possiamo azzardare dicendo che la i4 M avrà 530 CV (più di M3 ed M4) per uno 0-100 in 4" netti e 200 km/h di velocità massima.

Si tratta però di dati del prototipo e chissà se rimarranno invariati sulla versione di serie. Anche il numero di motori rimane un mistero, ma è più che probabile che alla fine la BMW i4 M monterà 2 elettrico - uno per asse - così da offrire una trazione integrale on demand.

Fotogallery: BMW i4 M, le foto spia