Sono passati tre anni e mezzo dal debutto al Salone di Francoforte della Mercedes-AMG One in veste di concept. Da allora la hypercar della Stella si è mostrata in varie occasioni, rimandando sempre l'appuntamento con la versione definitiva.

Anticipazioni, foto, dati rilasciati col contagocce e teaser di vario genere hanno tenuto viva l'attenzione e ora ecco arrivare un nuovo video che mostra l'auto in veste definitiva.

Formula 1 da strada

Un vestito caratterizzato da una livrea con particolari rossi, colore che dovrebbe contraddistinguere tutte le Mercedes appartenenti alla famiglia E Performance, il cui debutto dovrebbe avvenire in occasione della presentazione della GT73e.

Una sorta di sub-brand che nella Mercedes-AMG One avrà la propria punta di diamante, grazie a un powertrain ibrido ripreso direttamente dalla F1 W06 Hybrid, la monoposto di Formula 1 con la quale Lewis Hamilton vinse il mondiale 2015. Un V6 di 1,6 litri unito a 4 motori elettrici per circa 1.200 CV di potenza. Dati ancora tutti da confermare, ma che rendono bene di cosa sarà capace l'hypercar tedesca.

Il video mostra poi anche l'abitacolo che, nonostante la natura pistaiola dell'auto, non rinuncia a 2 schermi 100% digitali animati - pensiamo - da una versione adattata del sistema di infotainment MBUX di Mercedes. 

Nascita complessa

Durante il suo sviluppo tecnici e ingegneri Mercedes si son imbattuta in alcuni problemi per quanto riguarda l'adeguamento del powertrain alle più severe normative WLTP, cosa che ha fatto slittare la data di presentazione, assieme alla gestione dell'impianto frenante carboceramico. Insomma, come facilmente preventivabile portare su strada una Formula 1 travestita non è certo semplice.

Lewis Hamilton guida la Mercedes-AMG One

Ma al di là dei ritardi la Mercedes-AMG one è riuscita a conquistare cuore e portafogli di ricchi appassionati, con tutte e 275 le unità previste già vendute da tempo a un prezzo base di 2,2 milioni di euro, personalizzazioni escluse.

Clienti che di certo non la useranno per girare in città, nonostante sia "street legal", ma la faranno sfogare in pista, stando attenti al chilometraggio. Come dichiarato da tempo infatti ogni 50.000 km il powertrain dovrà essere controllato e rigenerato.

Fotogallery: Lewis Hamilton guida la Mercedes AMG One