Il preparatore inglese crea un restomod su base Range Rover prima serie con motore General Motors

Quella dei restomod è una moda che da anni si diffonde sempre più, facendo rinascere più o meno vecchi miti del mondo dell'auto. Gli esempi sono innumerevoli e a loro si aggiunge ora la Chieftain Xtreme, rivisitazione in chiave moderna della Range Rover prima serie.

Un restomod che coinvolge l'estetica ma non solo, concentrandosi per la maggior parte sulla meccanica con assetto rivisto e - soprattutto - 700 CV a muoverla grazie all'adozione di un V8 6,2 litri di derivazione General Motors. Roba da far impallidire l'attuale generazione con i suoi "appena" 525 CV.

Lusso classico

Un balzo quantico rispetto alla Range Rover prima serie che col suo V8 di 3,5 litri poteva contare su appena 135 CV, potenza oggi alla portata di gran parte delle piccole di segmento B. I 700 CV del restomod firmato Chieftain la portano invece a livello, per quanto riguarda la potenza pura, di supercar come Ferrari F8 Tributo e Porsche GT2 RS. La trazione naturalmente è integrale, con cavalli e coppia passati a tutte e 4 le ruote tramite un cambio automatico a 8 rapporti.

Capogruppo Xtreme Land Rover Range Rover Side

Per poter gestire al meglio un tale aumento di cavalleria la Range Rover versione restomod beneficia anche di numerose modifiche alla meccanica, con telaio completamente riprogettato e più robusto rispetto all'originale, sospensioni indipendenti a doppio braccio oscillante e altro ancora.

Punta di diamante

Modifiche in salsa sportiva accompagnate da un'estetica rivista in chiave moderna, con paraurti ridisegnati, nuovi cerchi in lega, doppia coppia di scarichi ad uscire dai brancardi e altre piccole modifiche che incattiviscono il 4x4 inglese. Particolari dedicati che possono essere arricchiti da numerosi dettagli personalizzati sia all'esterno sia all'interno, con vari tipi di pellami e inserti per l'abitacolo.

Il prezzo della Chieftain Xtreme non è stato comunicato, ma trattandosi della versione più esclusiva e curata all'interno della gamma del preparatore inglese (e l'unica disponibile, come la Range Rover originale) con carrozzeria 3 porte dovrebbe superare di slancio i 170.000 euro della versione base.

Fotogallery: La Land Rover Range Rover da 700 CV