Si chiamano Adventure e Premiere i nuovi allestimenti disponibili per la Toyota Yaris Cross, SUV ibrido anche a trazione integrale

La Toyota Yaris Cross si prepara ad arrivare nelle concessionarie italiane, con prenotazioni a partire dalla primavera e prezzi ancora da comunicare. Un modello inedito per la Casa giapponese, imparentato con la Yaris normale e caratterizzato dall'assetto rialzato, oltre che da una gamma articolata in versioni differenti.

Oltre alla versione Lounge già vista in occasione del debutto infatti il SUV ibrido delle 3 Ellissi sarà disponibile anche negli allestimenti Adventure e Premiere. Il primo ha un look ispirato all'offroad, il secondo invece rappresenta il top di gamma e sarà disponibile solo per 12 mesi.

Doppia scelta

Come scritto (e come suggerito dal nome) la Toyota Yaris Cross Adventure nello stile riprende alcuni dettagli dal mondo del fuori strada, come inserti dedicati nella parte bassa del frontale, carrozzeria a contrasto, barre al tetto color argento e cerchi in lega da 18" con design specifico.

Toyota Yaris Cross Adventure
Toyota Yaris Cross Premiere

L'allestimento Adventure si caratterizza anche in abitacolo con inserti in nero lucido, sedili in pelle (usata anche per cuffia e leva del cambio) e tessuto con disegno dedicato. Di dotazioni di serie riguardanti meccanica e tecnologia non si sa nulla, a partire dal tipo di trazione presente. Facile immaginare che la versione Adventure sia dotata della trazione integrale ibrida AWD-i.

La Toyota Yaris Cross Premiere rappresenta invece il top di gamma della famiglia del SUV piccolo giapponese, con cerchi in lega da 18" dedicati, sedili in pelle, portellone posteriore ad azionamento elettrico, head up display e carrozzeria bicolore Brass Gold. La grande peculiarità della Yaris Cross Premiere è rappresentata dalla sua disponibilità per 12 mesi dalla data di lancio.

Toyota Yaris Cross Adventure
Toyota Yaris Cross Premiere

Uguali ma diverse

Basata sulla piattaforma della Yaris, la TNGA-B, la Toyota Yaris Cross si posiziona nel segmento dei B-SUV con lunghezza di 4,18 metri, larghezza di 1,76, altezza di 1,56 e passo di 2,56 metri, con altezza da terra superiore di 3 cm rispetto alla Yaris classica.

Disponibile anche con trazione integrale AWD-i, con 2 motori elettrici e il 1.5 benzina ciclo Atkinson da 116 CV, promette emissioni di CO2 inferiori ai 90 g/km nella versione a trazione anteriore.

Fotogallery: Toyota Yaris Cross Adventure