L’officina tedesca mette a disposizione quattro tipi di potenziamento per il 2.5 turbo. Il più potente regala prestazioni da capogiro

L’Audi RS Q3 Sportback è già uno dei SUV più potenti della sua categoria. Il 2.5 a cinque cilindri eroga 400 CV e 480 Nm di coppia per uno scatto 0-100 km/h di 4,5 secondi da vera supercar.

Si sa, però, per gli amanti del tuning la potenza non è mai abbastanza. Per accontentare gli “incontentabili”, il tuner B&B ha messo a punto un kit di potenziamento in 4 livelli che è capace di portare il SUV fino a 593 CV.

Potenza per tutti i gusti

A seconda del livello scelto, il kit modifica varie componenti del 2.5. Si parte con lo Stage 1 che regola diversamente la centralina fino ad arrivare a 458 CV e 565 Nm. Nello Stage 2 si sale a 476 CV e 610 Nm attraverso un aggiornamento al sistema di raffreddamento e a quello d’aspirazione.

Audi RS Q3 Sportback by B&B

Nel terzo livello la potenza raggiunge i 508 CV e 655 Nm sfruttando l’aggiunta di un impianto di scarico sportivo e una modifica al turbo. Infine, c’è lo Stage 4 in cui la RS Q3 raggiunge i 593 CV e i 705 Nm. In quest’ultima configurazione B&B, aggiunge un sistema di raffreddamento ad alte prestazioni, un nuovo sistema d’aspirazione e un impianto di scarico da corsa.

Non teme le Ferrari

I prezzi dell’intervento variano da 1798 euro per lo Stage 1 fino ad arrivare ai 14.950 euro per lo Stage 4. I potenziamenti intermedi, invece, hanno costi di 2950 euro e 5950 euro.

Nella versione più estrema, l'Audi può arrivare davvero a competere con una Ferrari. L’accelerazione 0-100km/h, infatti, scende a 3,5 secondi (la stessa di una Portofino), mentre lo 0-200 km/h passa da 17,1 a 12,5 secondi. Infine, la velocità massima sale dai 250 km/h della vettura originale fino a superare i 300 all’ora.

Audi RS Q3 Sportback by B&B
Audi RS Q3 Sportback by B&B

Naturalmente, il surplus di potenza richiede anche un impianto frenante adeguato. B&B, infatti, offre un sistema ad alte prestazioni a 4.950 euro. Infine, si possono aggiungere le sospensioni sportive (498 euro) che abbassano l’asse anteriore tra i 20 e i 35 mm e quello posteriore tra i 25 e i 40 mm.