Lanciata in Thailandia circa un anno fa la versione rialzata della Toyota Corolla pronta a debuttare anche in altri mercati

Non importa che tu sia una citycar, una piccola, compatta, sportiva o altro: prima o poi diventerai un crossover o un SUV. Sembra essere questo il mantra che guida la stragrande maggioranza delle Case auto, intente a rialzare l'assetto di buona parte dei propri modelli, creando crossover di varie forme e dimensioni.

Tutto questo avviene anche in Toyota dove a trasformarsi per prima è stata la Yaris, dalla quale è nata la Yaris Cross, seguita dalla Corolla Cross, versione ad assetto rialzato della compatta giapponese. Una trasformazione lanciata inizialmente in Thailandia e ora pronta a sbarcare anche su altri mercati.

Prima l'America, poi l'Europa?

L'arrivo della Toyota Corolla Cross è previsto per l'autunno 2021, almeno per quanto riguarda il mercato statunitense, mentre per l'Europa non ci sono ancora voci ufficiali ma visto l'inarrestabile successo dei SUV nel Vecchio Continente è più che probabile che la Casa giapponese miri anche al Vecchio Continente.

Toyota Corolla Cross Spy Shots Tre Quarti Chiudi
Toyota Corolla Cross, le foto spia della versione per USA ed Europa
Toyota Corolla Cross, la versione per la Thailandia
Toyota Corolla Cross, la versione in vendita in Thailandia

D'altra parte le misure sono quelle che più piacciono qui da noi: 4,46 metri di lunghezza, 1,82 di larghezza, 1,62 di altrzza e passo di 2,64. Nel pieno del segmento C, a sfidare Peugeot 3008, Opel Grandland, Kia Sportage e Nissan Qashqai.

Una sfida con stile che, nonostante le camuffature, già conosciamo proprio grazie alla Corolla Cross in vendita in Thailandia. La pellicola che ricopre l'intera carrozzeria infatti non riesce a mascherare alcuni punti salienti come forma delle luci anteriori e posteriori, assieme alla cornice della (ampia) mascherina. Un design meno spigoloso rispetto a quello di C-HR e RAV4 e in linea con quello della Yaris Cross.

Alta e ibrida

Toyota fa rima con ibrido e la Corolla Cross, almeno in Europa, solo con l'ibrido si muovera, "pescando" dai powertrain della sua versione classica, con la quale condivide la piattaforma TGNA-C. Significa quindi che dovrebbe essere disponibile col 1.8 122 CV o col 2.0 da 180 CV, entrambi abbinati solo ed esclusivamente alla trazione anteriore.

Fotogallery: Toyota Corolla Cross, le foto spia