Il restyling non cambia la buona efficienza del SUV ricaricabile alla spina 4x4 e con 300 CV

Uno dei SUV compatti più venduti in Italia, la Peugeot 3008, si è aggiornata in alcuni dettagli di stile e dotazioni, confermando la disponibilità a listino della versione ibrida plug-in. Noi abbiamo scelto la 3008 Hyrid4 300 e-EAT8 restyling, la versione top di gamma con motore 1.6 benzina, due motori elettrici, trazione integrale e 300 CV, impegnata nella prova consumi reali.

Sul nostro terreno di confronto lungo 360 km da Roma a Forlì la 3008 restyling ha ottenuto un consumo medio di 4,50 l/100 km (22,22 km/l) e speso esattamente 29 euro per carburante ed elettricità. Nello specifico la spesa è suddivisa in 26,07 euro di benzina e 2,93 euro di elettricità per la ricarica domestica. In uscita da Roma il SUV appena aggiornato ha percorso quasi 50 km in modalità puramente elettrica.

Bene nella classifica consumi

Facendo un confronto con i SUV ibridi plug-in provati recentemente possiamo notare come la Peugeot 3008 Hybrid4 riesca a piazzarsi in buona posizione nella classifica consumi, poco dietro la Renault Captur E-TECH Plug-in Hybrid (4,20 l/100 km - 23,8 km/l), ma davanti a Citroen C5 Aircross Hybrid 225 (4,70 l/100 km - 21,2 km/l), Mercedes GLA 250 e EQ POWER (5,10 l/100 km - 19,6 km/l) e Jeep Compass 4xe (5,15 l/100 km - 19,4 km/l).

Peugeot 3008 Black Pack

Meglio di lei negli ultimi anni hanno fatto la 3008 Hybrid4 MY20 (4,05 l/100 km - 24,6 km/l), ma provata in estate, la Ford Kuga 2.5 Plug-in Hybrid 2WD (3,80 l/100 km - 26,3 km/l) e la regina del segmento Kia Niro plug-in hybrid a quota 3,30 l/100 km (30,3 km/l).

Incentivo rottamazione da 6.500 euro

La versione provata è quella in vetta al listino 3008, la GT Pack con Black Pack che nel nostro caso è stata arricchita da optional importanti come tetto panoramico, sedili elettrici con massaggio, portellone elettrico, night vision e vernice metallizzata rossa.

Ne risulta un SUV ottimamente dotato e con finiture eleganti abbinate ad ogni possibile accessorio utile per il comfort, la sicurezza e i viaggi, ma il prezzo sfiora i 59.000 euro (salvo promozioni). Però, grazie alle ridotte emissioni di CO2 anche nel ciclo WLTP, gode dell'incentivo statale che con la rottamazione può arrivare a 6.500 euro di sconto.

Peugeot 3008 Hybrid4 restyling,  la prova della ibrida plug-in

In cambio ci si mette in garage un SUV dalla potenza esuberante che viaggia bene in ogni condizione, è comodo e spazioso, silenzioso in elettrico, ben rifinito e dal design moderno. Occorre solo abituarsi al volante piccolo basso dell'i-cockpit e accettare il fatto che i cerchi da 19" non sono il massimo per assorbire le buche stradali.

50 km in elettrico sono fattibili

Quando la batteria è completamente carica, cosa abbastanza rapida con il caricatore di bordo opzionale T2 da 7,4 kW si percorrono abbastanza facilmente 50 km a emissioni zero.

L'accumulatore agli ioni di litio da 13,2 kWh garantisce sempre discrete autonomie, anche in autostrada, nel traffico cittadino e nei percorsi misti. L'indicazione del consumo elettrico in kWh/100 km non è azzerabile manualmente (ma solo dopo stop prolungati) e questo pone qualche problema a chi vorrebbe tenere sempre traccia di questo dato.

I consumi a batteria carica

  • Autostrada: 25,6 kWh/100 km (3,9 km/kWh)
    51 km di autonomia
  • Economy run: 14,1 kWh/100 km (7,0 km/kWh)
    92 km di autonomia

Senza elettroni l'efficienza cala un po'

Viaggiando a batteria completamente scarica i consumi di benzina crescono inevitabilmente, ma senza preoccupare troppo chi vuole comunque godere dei 300 CV di questo SUV sportivo ed elettrificato. Motivo in più per ricaricare il più spesso possibile le "pile" e godere del massimo risparmio sui costi di viaggio.

Peugeot 3008 Black Pack

L'efficienza a benzina resta entro limiti accettabili, soprattutto se si fa attenzione a come si usa il pedale dell'acceleratore, e il serbatoio da 43 litri è sufficiente per le esigenze di viaggio più comuni.

I consumi a batteria scarica

  • Traffico in città (Roma): 7,6 l/100 km (13,1 km/l)
    563 km di autonomia
  • Misto urbano-extraurbano: 7,0 l/100 km (14,2 km/l)
    610 km di autonomia
  • Autostrada: 7,5 l/100 km (13,3 km/l)
    571 km di autonomia
  • Economy run: 4,1 l/100 km (24,3 km/l)
    1.044 km di autonomia
  • Massimo consumo: 30,0 l/100 km (3,3 km/l)
    141 km di autonomia

Cosa dice la carta di circolazione

Modello Alimentazione Potenza Omologazione Emissioni CO2
(NEDC2)
Emissioni CO2
(WLTP)
Peugeot 3008 Hybrid4 300 e-EAT8 GT Pack Ibrido
(Benzina)
147 kW Euro 6d-ISC 34 g/km 30 g/km

Dati

Vettura: Peugeot 3008 Hybrid4 300 e-EAT8 GT Pack
Listino base: 55.230 euro
Data prova: 12/03/2021
Meteo (partenza/arrivo): Variabile, 15°/Pioggia, Variabile, 16°
Prezzo carburante: 1,609 euro/l (Benzina) - 0,2226 euro/kWh (elettricità)
Km del test: 947
Km totali all'inizio del test: 4.091
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 82 km/h
Pneumatici: Michelin Primacy 3 - 205/55 R19 97V XL S1 (Etichetta UE: A, A, 69 dB)

Consumi

Media "reale": 4,50 l/100 km (22,22 km/l)
Computer di bordo: 4,4 l/100 km
Alla pompa: 4,6 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 29,00 euro (26,07 euro di benzina + 2,93 euro di elettricità)
Spesa mensile: 57,92 euro (800 km al mese) *
Quanto fa con 20 euro: 276 km
Quanto fa con un pieno: 956 km
* Senza contare la spesa per l'elettricità

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.