Non tutte le auto ibride plug-in sono uguali e neppure quelle strettamente imparentate tra loro come le nuove compatte ricaricabili di Mercedes. La nuova Mercedes GLA ibrida plug-in ha infatti ottenuto nella prova consumi reali Roma-Forlì un risultato curiosamente diverso da quello della quasi sorella Classe B plug-in hybrid, forse anche a causa delle temperature più basse.

Il consumo medio di 5,10 l/100 km (19,61 km/l) della Mercedes GLA 250 e EQ POWER, per quanto buono per la categoria dei SUV compatti, è infatti sensibilmente superiore a quello della Classe B con lo stesso motore 1.3 turbo benzina + elettrico da 218 CV, con una spesa di 30,62 euro per il viaggio (26,97 euro di benzina + 3,65 euro di elettricità per fare il pieno della batteria da 15,6 kWh). In uscita da Roma ha percorso 45 km in modalità puramente elettrica.

Efficienza discreta, ma c'è chi fa meglio

In effetti, scorrendo la classifica consumi reali alla categoria ibride plug-in si può notare come la nuova e raffinata SUV tedesca risulti lontana dalle migliori, con i suoi 5,10 l/100 km che possono poco contro i 3,30 l/100 km (30,3 km/l) della Kia Niro PHEV o i 3,55 l/100 km (28,1 km/l) della Mercedes B 250 e EQ POWER.

Fotogallery: Mercedes GLA 2020 - Auto del Mese

Anche la Ford Kuga e la Peugeot 3008, entrambe ibride ricaricabili alla spina, hanno fatto meglio con le loro medie di consumo rispettive di 3,80 l/100 km (26,3 km/l) e 4,05 l/100 km (24,6 km/l). Più della GLA hanno invece consumato la Jeep Renegade 4xe (5,20 l/100 km - 19,2 km/l) e la MINI Cooper S E ALL4 Countryman (5,25 l/100 km - 19,0 km/l). A titolo di confronto ricordiamo invece che la Mercedes GLA 200 d 4Matic col motore 2.0 diesel da 150 CV ha consumato 3,40 l/100 km (29,4 km/l) e speso 15,90 euro di gasolio.

Scattante e ben fatta con un cambio migliorabile

L'auto provata è nel ricco allestimento Premium che include cerchi da 19", inserti "carbon-structure", cruise control adattivo con cambio corsia automatico, più una serie di optional che portano il prezzo finale a circa 59.000 euro. A questa cifra occorre però togliere gli incentivi statali che per il 2021 dovrebbero essere compresi tra i 3.500 e i 6.500 euro, senza o con rottamazione.

Mercedes GLA 250 e

Questa nuova Mercedes GLA ibrida plug-in risulta essere ben fatta, curata anche nei dettagli, comoda per i lunghi viaggi così come per la città, davvero scattante quando serve e sempre sicura d'assetto. Solo il cambio automatico 8G-DCT risulta a volte un po' incerto nel funzionamento e poco fluido nella gestione della coppia che arriva dai due motori, termico ed elettrico.

I 50 km in elettrico si fanno quasi sempre

Con una batteria agli ioni di litio da 15,6 kWh e un caricatore di bordo da 7,4 kW la ricarica è piuttosto rapida, mentre anche in questo caso non è presente la ricarica in corrente continua da 24 kW opzionale. L'autonomia è nella media delle plug-in e resta sempre vicina ai 50 km. I consumi a batteria carica un città non sono dei migliori, così come in autostrada usando solo la batteria, ma nel misto urbano-extraurbano se la cava bene.

I consumi a batteria carica

  • Traffico in città (Roma): 29,0 kWh/100 km (3,4 km/kWh)
    53 km di autonomia
  • Misto urbano-extraurbano: 23,0 kWh/100 km (4,3 km/kWh)
    67 km di autonomia
  • Autostrada: 26,5 kWh/100 km (3,7 km/kWh)
    57 km di autonomia
  • Economy run: 15,8 kWh/100 km (6,3 km/kWh)
    98 km di autonomia
  • Massimo consumo: 64,0 kWh/100 km (1.5 km/kWh)
    23 km di autonomia

Autonomia a benzina non da record

Nella media sono anche i consumi di benzina a batteria scarica e solo nella prova in autostrada la GLA 250 e EQ POWER si è dimostrata un po' più assetata di carburante.

Mercedes GLA

Il serbatoio da 35 litri di benzina può risultate un po' "stretto" per chi è abituato a motorizzazioni diesel e lunghi viaggi autostradali, con un'autonomia leggermente ridotta.

I consumi a batteria scarica

  • Traffico in città (Roma): 6,6 l/100 km (15,1 km/l)
    528 km di autonomia
  • Misto urbano-extraurbano: 6,8 l/100 km (14,7 km/l)
    514 km di autonomia
  • Autostrada: 8,3 l/100 km (12,0 km/l)
    420 km di autonomia
  • Economy run: 4,4 l/100 km (22,7 km/l)
    794 km di autonomia
  • Massimo consumo: 26,6 l/100 km (3,7 km/l)
    129 km di autonomia

Cosa dice la carta di circolazione

Modello Alimentazione Potenza Omologazione Emissioni CO2
(NEDC)
Emissioni CO2
(WLTP)
Mercedes GLA 250 e EQ POWER Automatic Premium Ibrido
(Benzina)
118 kW Euro 6d-ISC-FCM 38 g/km 32 g/km

Dati

Vettura: Mercedes GLA 250 e EQ POWER Automatic Premium 
Listino base: 52.494 euro
Data prova: 18/12/2020
Meteo (partenza/arrivo): Sereno, 16°/Sereno, 9°
Prezzo carburante: 1,469 euro/l (Benzina) - 0,2341 euro/kWh (elettricità)
Km del test: 1.148
Km totali all'inizio del test: 89
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 80 km/h
Pneumatici: Pirelli Winter Sottozero 3 - 235/50 R19 99H M+S MO (Etichetta UE: C, B, 71 dB)

Consumi

Media "reale": 5,10 l/100 km (19,61 km/l)
Computer di bordo: 5,0 l/100 km
Alla pompa: 5,2 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 30,62 euro (26,97 euro di benzina + 3,65 euro di elettricità)
Spesa mensile: 59,94 euro (800 km al mese) *
Quanto fa con 20 euro: 267 km
Quanto fa con un pieno: 686 km
* Senza contare la spesa per l'elettricità
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.