BMW e Fondazione Calder presentano la Calder BMW Art Car (Artist's Proof), per la giornata di apertura della mostra "Alexander Calder: Minimal/Maximal" alla Neue Nationalgalerie di Berlino, il 22 agosto 2021.

La BMW Art Car è una 3.0 CSL concepita da BMW Classics per la Fondazione Calder, che realizza il sogno di Calder di realizzare la propria BMW Art Car, ovviamente marciante in quanto opera d'arte cinetica. Era un desiderio "lasciato in sospeso" sin dal 1976.

Un sogno "infranto", ma poi realizzato

La storia di questa BMW Art Car Artist's Proof ce la racconta direttamente Alexander S. C. Rower, nipote dell'artista e presidente della Fondazione Calder:

"Da bambino ho incontrato la BMW Art Car per la prima volta all'apertura della vasta retrospettiva di mio nonno al Whitney Museum, nel 1976. Gli chiesi del motore (M49), lui sorrise e mi disse che ne voleva fare una per sé... ma morì poche settimane dopo.

Da allora ho sempre voluto realizzare il suo desiderio di dar vita a quel progetto di BMW Art Car marciante come Artist's Proof. Sono entusiasta che quel giorno sia finalmente arrivato!"

BMW 3.0 CSL Art Car (Artist's Proof)

Da notare che la Artist's Proof non è una replica, una copia, una riproduzione o un facsimile della Calder BMW Art Car originale del 1975: è a tutti gli effetti la "prova d'artista" che Calder desiderava, e che non ha mai potuto realizzare.

Creata meticolosamente partendo da una BMW 3.0 CSL originale, la Artist's Proof ha lo stesso numero di identificazione del telaio del veicolo, con il suffisso "AP" (227592/AP).

BMW 3.0 CSL Art Car (Artist's Proof)

Realizzazione e presentazione

La Fondazione Calder e BMW Classics si sono consultati con i membri chiave del team originale (che diede vita alla prima Art Car del 1975) per realizzare questo progetto. Tra questi c'era proprio Walter Maurer, che fece il disegno tecnico della Art Car originale del 1975, e che è stato quindi incaricato della stessa mansione per l'Artist's Proof nel 2021.

BMW 3.0 CSL Art Car (Artist's Proof)

Dopo il suo debutto a Berlino, la Calder BMW Art Car Artist's Proof sarà presentata anche al The Bridge di Bridgehampton (New York, USA) il 18 settembre 2021. E poi, la Fondazione Calder potrà prestarla a mostre di tutto il mondo.

In più, BMW ha recentemente unito le forze con Acute Art per avviare una mostra virtuale unica: dal 21 luglio la BMW Art Car (sia la Collection originale che la Artist's Proof) sono esposte in Realtà Aumentata (AR) attraverso l'applicazione gratuita Acute Art.

BMW 3.0 CSL Art Car (Artist's Proof)

La vettura base è speciale di suo

Il 2021 segna i 50 anni della BMW 3.0 CSL, che al di là della sua versione Art Car è diventata comunque una specie di leggenda nel settore auto.

Venne lanciata nel 1971 insieme alla 3.0 CSi, ma il suo nome CSL parlava per lei: Coupé, Sport, Lightweight (Coupé, Sportiva, Leggera). Prodotta in piccole serie da quell'anno, diventarono importanti quasi da subito grazie alle corse.

La BMW 3.0 CSL corse con i celeberrimi colori storici della BMW Motorsport Works a partire dal 1973, e trionfò ben sei volte nel Campionato Europeo Turismo. Ancora oggi, come la M3 e30, la 3.0 CSL è una fra le auto storicamente più importanti per BMW.