Prezzi alle stelle ed esemplari sempre più rari. Chi desidera mettere le mani su un’auto d’epoca deve fare i conti con questa situazione. Parcheggiare nel proprio garage un mito del passato potrebbe diventare sempre di più una prerogativa di una manciata di collezionisti e a rimetterci sarebbero tantissimi appassionati.

Per ovviare al problema viene in aiuto il mondo degli eGames con “eClassic”, un innovativo e sofisticato simulatore che promette di rendere più accessibile il mondo delle auto storiche. Attenzione però, non si tratta comunque di uno "giocattolo" per tutti.

Postazione di guida tra passato e futuro

L’idea è partita da Fritz Kaiser, un banchiere del Liecthenstein e numero uno dell’associazione The Classic Car Trust. Il progetto è totalmente Made in Italy e ha visto la collaborazione di aziende del nostro territorio come la Racing Unleashed di Maranello e la Kunos. Quest’ultima è l’azienda che ha sviluppato il noto videogame Assetto Corsa.

 

Il simulatore ha preso vita anche grazie alla collaborazione con Case come Pininfarina e Zagato che hanno realizzato le postazioni di guida ispirandosi ai propri modelli del passato. Ad esempio, Pininfarina ha assemblato a mano 9 simulatori le cui linee si rifanno alla Cisitalia 202, per molti l'auto più bella del mondo.

La postazione è dotata di volante, pedali e cambio per comandare la propria vettura virtuale mostrata su uno schermo curvo. Si tratta, quindi, di una sorta di evoluzione in chiave classica e lussuosa della serie di Gran Turismo.

Una community in crescita

La volontà è quella di creare una crescente community di appassionati in tutto il mondo per permettere eventi e sfide in formato digitale. Esiste anche un’app specifica per condividere impressioni e conoscere gli altri partecipanti. Verranno anche organizzate sessioni di allenamento e veri e propri campionati online riservati agli iscritti.

Pininfarina Leggenda eClassic, il simulatore di guida per auto d'epoca

Tra le auto presenti ci sono Shelby Cobra e Porsche 911, mentre le piste disponibili sono Spa, Nurburgring, Brands Hatch, Monza e altre storiche cronoscalate. Col passare degli anni, comunque, il parco auto e la selezione dei tracciati verrà costantemente ampliata.

I simulatori verranno presentati dal 15 al 19 settembre a St. Moritz, in Svizzera. Qui le persone potranno provare dal vivo il simulatore, incontrare gli sviluppatori per conoscerne tutti i segreti e acquistarne un esemplare venduto all'asta da RM Sotheby's.

Fotogallery: Pininfarina Leggenda eClassic, il simulatore di guida per auto d'epoca