Siamo entrati nella settimana della presentazione del nuovo iPhone (dovrebbe chiamarsi iPhone 13), storicamente la più importante per Apple che col proprio smartphone - nel lontano 2007 - ha rivoluzionato il nostro rapporto col telefonino e da allora prova a ripetere lo stesso effetto wow.

Ma se rumors e indiscrezioni sul melafonino durano poco e ogni settembre si esauriscono, per poi passare alla generazione successiva, quelli sull'auto elettrica di Apple continuano senza sosta da ormai 6 anni, senza che nulla di ufficiale venga a galla.

Era il 2015 quando uscirono le prime voci sulle intenzioni della Mela Morsicata di produrre un'auto elettrica a guida autonoma, con un numero impressionante di voci mai confermate - né smentite - da Cupertino.

Prima si diceva che ad aiutare Apple nel progetto ci sarebbe stata Hyundai, poi Magna, anzi no, per arrivare a Toyota. E oggi? Oggi un nuovo capitolo si aggiunge alla vicenda.

Chi fa da sé

Il titolo del nuovo capitolo potrebbe essere proprio questo: secondo i rumors riportati dal sito mk.co.kr, a citare voci interne all'azienda, Apple si sarebbe convinta a fare tutto da sola.

I colloqui fatti con varie Case automobilistiche non avrebbero trovato grande interesse da parte di queste ultime e quindi ecco il Project Titan (questo il nome del progetto per l'auto elettrica firmata Apple) starebbe prendendo di nuovo forma, con un reparto dedicato all'interno di Apple Park.

Rendering di Apple Car di Motor1
Il nostro render della Apple Car
Apple Car 2076 Concept
Un render indipendente della Apple Car

Reparto impegnato ora a elaborare la necessaria documentazione da passare poi a vari fornitori. Esattamente come avviene con iPhone, ingegnerizzato internamente e poi assemblato (con parti provenienti da differenti fornitori) in fabbriche esterne, come quelle di Foxconn.

Come sarà l'Apple Car?

Questa è la madre di tutte le domande e solo chi ci lavora ne conosce la risposta. Sarà elettrica, avrà avanzati sistemi di guida autonoma: i rumors si fermano a qui e sono praticamente gli stessi di 6 anni fa. Secondo alcuni il suo lancio dovrebbe avvenire nel 2025 e alcuni analisti di mercato ritengono che le vendite potrebbero superare il milione e mezzo di unità già nel 2030.

Fotogallery: Motor1 Apple Car Renderings