Esattamente due anni fa, nel settembre 2019, ha fatto il suo debutto la versione Spider della Ferrari F8 Tributo: il suo V8 da 720 CV era già un capolavoro, immerso in uno stile sportivo ma elegante e filante. Se però preferite qualcosa di più "cattivo" dentro e fuori, sappiate che Novitec ci ha pensato prima di voi.

La Ferrari F8 Spider Novitec ha a disposizione una potenza di ben 802 CV, e non mancano chicche estetiche e funzionali che migliorano le già corpose prestazioni della supercar del Cavallino. Il tutto immerso in una colonna sonora rinnovata dal tono "rauco e furioso", grazie a uno scarico Inconel.

Nulla è superfluo

Nella parte anteriore, Novitec ha aggiunto uno splitter a due parti per tenere l'avantreno ancora più incollato all'asfalto, obiettivo a cui contribuiscono alette sui lati del paraurti e un inserto per la fascia anteriore, tutto in fibra di carbonio.

Ferrari F8 Spider Novitec

Il pacchetto aerodinamico ha migliorato le doti di guida e il raffreddamento della F8 Spider, ma le modifiche non finiscono qui: specchietti laterali e pannelli dei montanti firmati Novitec, cerchioni forgiati differenziati da 21 pollici all'anteriore e da 22 pollici al posteriore, più la possibilità di scegliere fra uno spoiler ducktail o un alettone più grande.

Ferrari F8 Spider Novitec

L'interno segue la scia dell'esterno, dallo stile più sinistro e corsaiolo: ecco quindi una serie di aggiornamenti per l'abitacolo, che comprendono pelle e Alcantara su misura per le esigenze di ciascun cliente.

Ferrari F8 Spider Novitec

Spremere tutto dal V8

In termini di "potenza bruta", le migliorie aerodinamiche hanno permesso di alzare l'asticella ancor più di quanto già fatto da Ferrari, e Novitec ha colto l'attimo in pieno: il 3.9 V8 Biturbo è stato modificato col modulo di controllo N-Tronic, con calibrazioni e mappature uniche per pressione di alimentazione, iniezione e accensione.

Il risultato è che la F8 Spider Novitec arriva a 802 CV di potenza e 898 Nm di coppia - 82 CV e 128 Nm in più della normale F8 Tributo, di cui trovate la nostra prova qui sotto - e copre lo 0-100 km/h in appena 2,6 secondi. L'auto originale chiede 2,9 secondi per fare lo stesso.

Allo stile più cattivo e alla potenza aggiuntiva va accompagnata una colonna sonora degna, e Novitec ha optato per uno scarico Inconel. Non che non si possa personalizzare però: i clienti possono optare per la versione placcata in oro 999 per una dissipazione del calore migliorata, e si può scegliere fra le varianti con e senza valvole di scarico attive.