Oggi le berline hanno perso buona parte del proprio appeal, surclassate - come molte altre carrozzerie - dai SUV, ma fino a qualche anno fa rappresentavano il top della produzione dei vari costruttori. Come la Peugeot 607, l'ammiraglia prodotta dal 1999 al 2010 e capace di vendere quasi 170.000 unità, tanto da spingere i piani alti della Casa del Leone a sviluppare diversi progetti paralleli come la Peugeot 607 Paladine, la 607 Féline e la 607 Pescarolo.

Tra questi però ce n’era anche uno che non fu mai presentato al pubblico e che non raggiunse mai la produzione di serie. Stiamo parlando della Peugeot 607 Coupé, anche conosciuta come Z9. Un nome derivato strettamente da quello della berlina 607 che prima di essere introdotta sul mercato aveva il nome in codice Z8.

Un progetto morto sul nascere

Con l’obiettivo di puntare nuovamente su una vettura con carrozzeria coupé in quel di Sochaux affidarono la produzione del prototipo Z9 a Heuliez, famoso carrozziere francese responsabile di progetti come la 604 Limousine e la 407 Macarena.

Peugeot 607 Coupé Z9

Un progetto che non conobbe però mai la produzione in serie, con un solo prototipo realizzato lasciando quindi alla Peugeot 607 la sola carrozzeria da classica berlina e rimanendo a prendere polvere fino al 2009, quando il Musée de l'Aventure Peugeot decise di metterla sotto i riflettori. Nonostante non siano mai state rilasciate molte informazioni, quello che è certo è che la Peugeot 607 Coupé era equipaggiata con un motore 6 cilindri a V di 3 litri da 210 CV.

Fonte di ispirazione

Esteticamente, la Peugeot Z9 mostrava lo stesso linguaggio stilistico della berlina da cui riprendeva le luci a mandorla e una presa d'aria molto grande sul paraurti anteriore, a separare i due piccoli fendinebbia di forma circolare. Molto particolare la coda, con andamento del tetto tipico di una coupé e i gruppi ottici ben più affusolati, mentre da sotto il paraurti faceva capolino il doppio scarico.

e 892ff 796a

Anche se non arrivò mai nelle concessionarie, questo prototipo fu comunque una fonte di ispirazione per un altro modello Peugeot che sarebbe arrivato sul mercato un po' più tardi: la Peugeot 407 Coupé, con forti somiglianze sia all'anteriore sia al posteriore, ma con un dimensioni ridotte e interno completamente differente. 

Nessuna coupé a listino

Oggi che le coupé stanno tornado fortemente di moda, ma su carrozzerie da SUV, in quep di Peugeot potrebbe esserci un ritorno di fiamma, anche se attualmente a listino di coupé col logo del Leone non ce ne sono. Si mormora che la prossima generazione di Peugeot 3008 potrebbe avere anche una versione con posteriore a scendere dolcemente verso la coda, ma di conferme in merito non ce ne sono.

27 fbd 1927

E qualcuno spera ancora che la Peugeot E-Legend, concept 100% elettrica ispirata all’iconica 504 coupé, possa finalmente diventare di serie. 

Fotogallery: FOTO - Concept Peugeot 607 Coupé Z9