Di modellini Lego che riprendono le forme di famose e velocissime supercar ce ne sono in quantità, dalla Bugatti Veyron alla Lamborghini Sian passando per McLaren Senna GTR, Porsche GT3 RS e così via. Fedeli riproduzioni composte da migliaia di mattoncini ai quali si affiancano le cosiddette moc (acronimo di My Own Creation), opere frutto della fantasia e dell'ingegno di appassionati costruttori che arrivano là dove i set originali si fermano.

Una delle ultime opere ha le forme della GTA Spano, l'hypercar spagnola presentata nel 2013 e prodotta in appena 99 esemplari. Una cattivissima coupé mossa da un fenomenale V10 biturbo di 8,4 litri (si, quello della Dodge Viper) capace di toccare 350 km/h di velocità massima. Un valore di tutto rispetto che non le ha permesso di diventare l'auto più veloce del mondo, primato che invece spetta alla sua riproduzione - in scala 1:8 - in mattoncini Lego.

Niente V10 ma 10 motori

L'idea di creare il l'auto di Lego più veloce del mondo è venuta ai ragazzi di Buwizz, azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di piccoli motori elettrici per i modellini fatti in mattoncini colorati. E di motori la GTA Spano in miniatura ne utilizza 10, buoni per toccare la velocità record di 36,5 km/h, più veloce di un qualsiasi monopattino elettrico (naturalmente legale). Meno veloce però della Ferrari 488 GTE da 208 km/h, raggiunti col trucco di una 488 GTE vera e propria.

Modellino Lego GTA Spano in scala 1:8

Un modellino ricreato con la massima cura e nel minimo dettaglio, dalle linee della carrozzeria a particolari come ala posteriore mobile e le portiere ad apertura verticale, partendo dai disegni 3D originali della GTA Spano passati poi in un programma che al posto dei pannelli in fibra di carbonio e grafene sistema i vari mattoncini colorati. Stesso discorso per l'abitacolo, il cui stile riprende in pieno quello della hypercar vera e propria.

Modellino Lego GTA Spano in scala 1:8

Particolare anche lo schema meccanico (lo trovate a partire da 50:22), con i 10 motori accoppiati a vari ingranaggi, soluzione che permette anche di ottenere un sistema di torque vectoring.

Il video del modellino Lego della GTA Spano