• Lunghezza: 4.400 mm
  • Larghezza: 1.830 mm
  • Altezza: 1.470 mm
  • Passo: 2.700 mm
  • Bagagliaio: min 430 max 1.240 (e-tense 390-1.190)

Anche se porta il nome di un modello del recente passato, che già si distingueva per le curiose forme da crossover-coupé, la nuova DS 4 è qualcosa di completamente diverso che completa la presenza del brand DS, creato dalla ex-PSA oggi Stellantis, per competer nel settore premium del mercato.

Lusso non significa non badare al concreto, per questo accanto a tecnologia e motori di ultima generazione la vettura offre anche una fisionomia in grado di renderla comoda e versatile quanto basta, completando l'offerta nel segmento C accanto alla più grande DS 7 Crossback.

DS 4, le dimensioni

La DS 4 è lunga 4,4 metri (4.400 mm), misure che la pongono nel mezzo del segmento C, quello dei SUV/crossover compatti, con un'altezza di 1,47 metri (1.470 mm) ha un profilo relativamente basso ma abitabilità interna discreta anche grazie al passo (la distanza dal centro ruota anteriore al centro ruota posteriore) di 2,7 metri (2.700 mm).

DS 4 Test (Francia)

La carrozzeria della DS 4 non abbonda con i centimetri e offre ingombri relativamente contenuti, senza per questo rinunciare a una buona capacità di carico. Il bagagliaio infatti nella configurazione con schienali dei sedili posteriori rialzati offre 430 litri, calcolati sotto la cappelliera e con il doppio fondo, e un massimo di 1.240 litri quando si abbattono gli schienali posteriori liberando una lunghezza di quasi 1.600 mm.

Valori che diminuiscono leggermente nella versione ibrida DS 4 E-tense, che assorbe lo spazio del doppio fondo con il complesso della batteria riducendo la capienza a 390-1.190 litri.

DS 4 Test (Francia)
DS 4 sedili posteriori
DS 4 La Première
DS 4 sedili posteriori

DS 4, bagagliaio e abitabilità

L'abitabilità della DS 4 permette di viaggiare in 5 piuttosto comodamente, anche se, come per tutte le compatte, il massimo del comfort di gode in 4. C'è spazio per Bambini e adulti e il bagagliaio, malgrado la solita sponda alta "da berlina", è ben sfruttabile e regolare.

DS 4 si divide onestamente tra l'uso urbano, con forme non troppo abbondanti anche se imponenti alla vista, e quello turistico, con la versatilità tipica delle vetture di questo segmento. Versatile anche la gamma che offre i "soliti" benzina e turbodiesel comuni al resto della gamma dei modelli PSA e l'ibrido plug-in nella versione a due ruote motrici da 225 CV. L'elettrica arriverà nel 2024. Per tutte, il cambio è l'automatico EAT8.

DS 4, le motorizzazioni

Motore Potenza Alimentazione Trasmissione
1.2 Puretech 130 130 CV Benzina Anteriore
1.6 Puretech 180 180 CV Benzina Anteriore
1.5 Blue HDI 130 130 CV Diesel Anteriore
E-Tense 225 225 CV Benzina Anteriore

DS 4, le concorrenti con misure simili

Perfettamente calata nel segmento C come abbiamo già osservato, DS 4 si misura con le compatte premium, tendenzialmente SUV e crossover, ma anche berline un po' rialzate come la Audi A3 Allroad che debutterà l'anno prossimo, lunghe tra 4,3 e 4,5 metri. Ecco le principali:

  • Audi A3: 4,34 metri
  • BMW Serie 1: 4,32 metri
  • Mercedes Classe A: 4,42
  • Volkswagen Golf: 4,28 metri
  • Ford Focus: 4,37 metri
  • Seat Leon: 4,39 metri 
external_image

Fotogallery: Nuova DS 4 (2021), la prova