Una Shelby ancora “più Shelby” per dominare le highways statunitensi. Shelby American ha presentato la Mustang GT500KR, dove “KR” sta per “The King of The Road”.

Il nome è tutto un programma e definisce una versione speciale della pony car americana fortemente modificata nella dotazione e, soprattutto, nel motore.

Stile e aerodinamica firmati Shelby

Prima di tutto, una piccola nota. Shelby American è, a tutti gli effetti, l’azienda fondata da Carroll Shelby nel 1962 e dal 2003 è un marchio della Carroll Shelby International. Il brand, quindi, se ne intende parecchio di Mustang e di sportive a stelle e strisce.

Shelby Mustang GT500, il kit

Partendo dal telaio, l’azienda ha aggiunto ammortizzatori regolabili, barre antirollio più performanti e sospensioni MagneRide ricalibrate per un assetto più orientato alla pista e alle prestazioni. Il kit estetico si compone di cerchi in lega da 20” e di una serie di aggiornamenti aerodinamici. Tra questi ci sono lo splitter, l’alettone maggiorati e un diffusore ridisegnato.

Nell’abitacolo, invece, troviamo nuovi sedili in pelle firmati Shelby e nuovi tappetini. Inoltre, solo 60 esemplari sono equipaggiati con un badge speciale che celebra i 60 anni di attività del brand.

Un mostro da 900 CV

Sotto il cofano in fibra di carbonio è alloggiato un 5.2 V8 completamente trasformato. Gli specialisti di Shelby hanno aggiunto un compressore volumetrico da 3,8 litri, un nuovo sistema di raffreddamento, impianto di scarico modificato e corpi farfallati più grandi.

Così, la Ford Mustang GT500 è passata da 770 CV ad oltre 900 CV. Un valore enorme e che la pone in cima alla “catena alimentare” delle estreme muscle car americane. In diretta concorrenza con la Mustang, infatti, ci sono la Dodge Challenger (e Charger) Hellcat Redeye da 808 CV e la Chevrolet Camaro ZL1 da 659 CV.

Shelby Mustang GT500, il kit

Non vengono forniti dati ufficiali sulle prestazioni, anche se è probabile che la KR possa superare i 290 km/h di velocità massima e abbassare il tempo di 3,3 secondi nello 0-100 km/h della versione di base. Per ottenere tutto questo, però, è necessario sborsare una cifra importante. Una Mustang GT500 base costa 72.900 dollari (64 mila euro), ma con l’intervento di Shelby American il listino sale a 127.895 dollari (113 mila euro).

La vedremo in Italia? Di sicuro non sulla rete ufficiale Ford, ma si può sempre optare per l’importazione parallela, con costi inevitabilmente più alti a causa delle spese di trasporto e omologazione.

Fotogallery: Shelby Mustang GT500, il kit "KR" di Shelby American