Con la nuova Range Rover, Land Rover è decisa a ribadire la sua posizione di rilievo tra i SUV più lussuosi del mondo. In particolare, i modelli SV firmati dalla divisione Special Vehicle Operations si preannunciano più personalizzabili che mai.

La dotazione, infatti, è talmente curata che la Casa stima che siano possibili oltre 1,6 milioni di configurazioni. In pratica, ogni Range Rover sarà costruita su misura e potrà contare su optional esclusivi realizzati con materiali raffinati e tecniche ad alta tecnologia.

Lusso e innovazione sostenibili

Prima di tutto, la nuova Range Rover SV è il primo modello a utilizzare il nuovo badge della divisione inglese. Ma le vere chicche sono nell’abitacolo. Tra queste c’è la ceramica, utilizzata per dare un tocco unico al comando del cambio, del volume della radio e del Terrain Response.

L’intero processo per modellare e rifinire la ceramica richiede 10 settimane e l’ispezione finale è eseguita a mano da un artigiano Land Rover.

Land Rover Range Rover SV (2022)

Gli inserti e le modanature in legno Wengé (certificato dall’ente no profit FSC) si possono personalizzare scegliendone decorazioni e intarsi. Gli elementi vengono intagliati a laser e si estendono dalla plancia fino alla zona posteriore attraversando la console centrale.

I rivestimenti in pelle, invece, presentano un motivo e una forma specifica SV. Per aumentare il livello del comfort, si può richiede un’imbottitura ancora più soffice senza compromettere la tenuta della poltrona. Tra l’altro, la pelle è completamente “vegana”.

Land Rover Range Rover SV (2022)

Il rivestimento Ultrafabrics Light Cloud o Cinder Gray, infatti, è composto da un materiale in poliuretano che simula le caratteristiche della pelle, ma è il 30% più leggero e genera il 75% in meno di CO2 durante il processo di produzione.

Il colore è su misura

Naturalmente, oltre agli interni, i clienti più esigenti possono “costruire” su misura anche gli esterni della propria Range Rover.

La SV può essere richiesta con modanature Atlas Silver o Antracite su griglia e parte inferiore del portellone, mentre per i cerchi in lega è disponibile un catalogo di 13 modelli. Di misura fino a 23”, si possono scegliere le colorazioni Bright Atlas Satin Silver, Narvik Black Gloss e Cortinthian Bronze Satin.

Land Rover Range Rover SV (2022)
Land Rover Range Rover SV (2022)

Le stesse tinte dei cerchi in lega possono essere riprese su altri elementi della carrozzeria come il tetto per creare il giusto abbinamento cromatico. Infine, la Land Rover firmata SV può contare su 14 verniciature extra, anche se per gli incontentabili c’è il servizio Match To Sample. Il cliente, quindi, può fornire un campione del colore desiderato e personalizzare all’estremo il proprio esemplare.

Per farsi un’idea delle possibilità di customizzazione (o anche solo per sognare un po’), è online il configuratore di Land Rover con tutti gli accessori messi a disposizione dalla divisione SVO.

Fotogallery: Foto - Land Rover Range Rover SV (2022)