Sony non abbandona i progetti sull’auto elettrica. Al CES di Las Vegas del 2020, il colosso giapponese dell’elettronica aveva presentato la berlina Vision-S 01, salvo successivamente affermare che il prototipo sarebbe stato usato solo per testare e studiare la guida autonoma e la tecnologia delle auto del futuro.

A distanza di due anni esatti, sempre in Nevada, Sony sorprende ancora il mondo delle quattro ruote con la Vision-S 02, il suo primo SUV elettrico. Ma stavolta qualcosa è cambiato.

Rialzata e per 7

Il fatto che il brand del Sol Levante presenti un SUV (il segmento più apprezzato in tutto il mondo in questo momento) la dice lunga sui suoi piani per il futuro. Le dimensioni sono generose, con una lunghezza di 4,9 metri, una larghezza di 1,93 m e un’altezza di 1,65 m. Il passo di 3,03 metri e i sette posti disponibili lasciano pensare a un abitacolo molto spazioso.

Sony Vision-S 02, il SUV elettrico al CES 2022

Al di là degli aspetti di praticità e comfort, comunque, l’estetica di Vision-S 02 rappresenta una sorta di evoluzione della berlina 01. In particolare, si nota il design molto simile dei fari anteriori e della striscia di LED posteriori.

ces

Vedi tutte le notizie su CES di Las Vegas

L’assetto è più imponente, però, con le ruote da 20” e sospensioni ad aria riviste che aiutano la Sony ad avere un’altezza da terra di 15,7 cm. In generale, quindi, le proporzioni sono simili a quelle di una Tesla Model X, la quale però supera i 5 metri di lunghezza.

Sony Vision-S 02, il SUV elettrico al CES 2022
Sony Vision-S 02, il SUV elettrico al CES 2022

Naturalmente, non mancano le soluzioni tecnologiche di Sony, a partire dall'intrattenimento e dalla connettività 5G derivata dagli smartphone di ultima generazione.

Buona parte delle impostazioni dell'auto possono essere gestite a distanza direttamente dall'app oppure nell'abitacolo attraverso i comandi vocali o gestuali. Inoltre, la vettura ingloba numerosi dispositivi di assistenza alla guida di livello 2 (e superiore), i quali sono tuttora in fase di test sulle strade europee.

Pronta per la produzione?

A dare potenza alla Vision-S 02 ci pensano due motori elettrici, uno per ogni asse, per un totale di 272 CV. In pratica, sono gli stessi numeri della berlina, ma l’aggravio di peso di 130 kg (complessivamente si arriva a 2.480 kg) e le forme meno aerodinamiche hanno ridotto la velocità massima a 180 km/h (circa 60 km/h in meno della 01).

Sony Vision-S 02, il SUV elettrico al CES 2022

L’accelerazione 0-100 km/h, invece, non è stata comunicata, ma c’è da credere che il SUV possa essere leggermente più lento dei 4,8 secondi dichiarati per la S 01. Infine, non ci sono dati ufficiali per l’autonomia.

In primavera il gigante hi-tech inaugurerà Sony Mobility, una nuova azienda creata per “esplorare un possibile ingresso nel segmento dei veicoli elettrici”.

Chissà, quindi, se il destino del SUV sarà diverso e se lo vedremo davvero in produzione nei prossimi anni.

Fotogallery: Foto - Sony Vision-S 02, il SUV elettrico al CES 2022