Compatta, con forme squadrate e livrea Martini: chi vi ricorda? Molti diranno Lancia Delta Integrale, mentre in Svizzera c’è la Hyundai Ioniq 5.

Già, un esemplare del crossover elettrico, spigoloso quasi quanto la regina dei rally tra gli anni ’80 e ’90, è in vendita a Glarus con un’estetica molto simile alla leggendaria Delta Integrale. Scelta cool o semplice sacrilegio? Lasciamo decidere a voi, ma senza dubbio il risultato è interessante.

Una Delta Integrale 2.0?

Per certi versi, le linee tese e retrò della Ioniq 5 ricordano vagamente quelle della Delta. La forma tronca della “coda”, le fiancate robuste e il frontale piatto sembrano delle citazioni nascoste a uno dei modelli più iconici nel mondo dei rally e non solo.

Hyundai Ioniq 5 con livrea Martini
Hyundai Ioniq 5 con livrea Martini

Deve averlo pensato sicuramente il precedente proprietario che ha fatto realizzare la speciale grafica Martini con venature rosse, blu e azzurre. Nessuna modifica per gli interni, invece, che restano quelli minimalisti e futuristici della Hyundai di base.

Hyundai Ioniq 5 con livrea Martini

In particolare, nell’abitacolo troviamo rivestimenti in pelle vegana nera e il doppio schermo per quadro strumenti e infotainment.

Numeri da sportiva

Intatto anche il powertrain, con la Ioniq 5 svizzera che equipaggia la batteria da 72,6 kWh capace di erogare 305 CV e 605 Nm per uno scatto 0-100 km/h di 5,2 secondi e un’autonomia di 430 km nel ciclo WLTP.

La Hyundai proposta da Central Garage Glarus è stata immatricolata a febbraio 2022, ha percorso appena 500 km ed è in vendita a 61.900 franchi svizzeri (59.900 euro).

Onestamente, sarebbe curioso vedere l’abbinamento della livrea Martini sull’ormai prossima Ioniq 5 N. La versione più estrema del crossover elettrico sta proseguendo i suoi test al Nurburgring: si parla di una potenza vicina ai 600 CV e di un debutto entro il 2022.

Fotogallery: Foto - Hyundai Ioniq 5 con livrea Martini