Leggerezza e altissime prestazioni contraddistinguono da sempre le Caterham, veri e propri razzi pensati per divertire sia in pista che nell’utilizzo quotidiano. Questi due elementi sono alla base anche della 420 Cup, un nuovo allestimento della Seven che punta ulteriormente su un assetto estremo, ma omologato per la strada.

Purtroppo, però, c’è una brutta notizia per i clienti italiani: la vendita dell’allestimento sarà limitata esclusivamente a Regno Unito e Stati Uniti per motivi legati alle normative antinquinamento europee.

Così si “mangia” l’asfalto

Secondo il marchio inglese, la nuova versione vuole colmare il gap tra le Seven "comuni" e le versioni da corsa.

In effetti, già esteticamente la 420 Cup si distingue per una carrozzeria ancora più aggressiva, grazie al “muso” rivisto in chiave sportiva e agli adesivi presenti sulla fiancata e sui parafanghi posteriori. Caterham ha installato anche nuovi fari LED, un nuovo tappo del serbatoio e pneumatici semi-slick Avon ZZR (o ZZS, a seconda della preferenza del cliente).

Caterham Seven 420 Cup
Caterham Seven 420 Cup
Caterham Seven 420 Cup

Inoltre, la Casa inglese ha aggiunto dei nuovi ammortizzatori Bilstein regolabili in 10 configurazioni direttamente dall’abitacolo. Parlando proprio degli interni, su sedili, quadro strumenti e tunnel della trasmissione si trovano tanti accenti rossi. E restano confermate le modanature in fibra di carbonio e i dettagli in alcantara.

In aggiunta, la dotazione si può integrare con un roll bar per avere maggiore sicurezza su pista e su strada.

Rapporto potenza/peso di 375 CV per tonnellata

A spingere la Caterham, c’è il 2.0 Duratec di origine Ford da 210 CV e 203 Nm di coppia che permette di raggiungere i 219 km/h di velocità massima. All’apparenza potrebbero sembrare numeri “normali”, ma bisogna sottolineare che la 420 Cup pesa solo 560 kg, ossia la metà di un’auto come la Mazda MX-5. Ciò fa sì che la dinamica di guida sia da vero go-kart e che l’accelerazione 0-100 km/h sia coperta in appena 3,6 secondi.

Come detto, però, la clientela europea rimarrà a bocca asciutta, ma potrà comunque consolarsi con tante altre versioni della Caterham. La gamma italiana, ad esempio, comprende le varianti dalla 170S da 84 CV alla 485CSR da 237 CV con prezzi che oscillano tra 42.000 e 76.000 euro.

In ogni caso, chi vorrà ammirare dal vivo la 420 Cup potrà farlo durante il Goodwood Festival of Speed in programma dal 23 al 26 giugno.

Fotogallery: Foto - Caterham Seven 420 Cup