Il debutto della Ferrari Purosangue è sempre più vicino. La Casa recentemente ha iniziato la propria campagna di teaser per il lancio del primo SUV del Cavallino che, annunciato originariamente quasi quattro anni fa, arriverà nelle esclusive concessionarie del Brand entro la fine del 2022.

Nel frattempo, gli ingegneri di Maranello stanno compiendo gli ultimi test, prima di realizzare il modello definitivo, e i nostri fotografi hanno immortalato alcuni muletti in nuove foto spia.

Nuove foto

Uno dei primi modelli della Purosangue era stato fotografato all'inizio del 2022 proprio nella catena di montaggio, un esemplare quasi di serie che probabilmente la Casa non avrebbe voluto mostrare con così tanto anticipo.

L'ultima auto catturata nei giorni passati infatti era ancora pesantemente camuffata, con il classico wrapping grigio. A differenza dei muletti immortalati nei mesi scorsi però, si può notare al posteriore l'intero sistema di scarico a 4 uscite, che sembra essere ormai nella sua versione di serie e pronto per essere montato sugli esemplari di produzione.

Foto spia Ferrari Purosangue
Foto spia Ferrari Purosangue

Come lo scarico, a comparire per la prima volta in queste nuove foto spia è anche il nuovo estrattore posteriore, che dotato di 6 alette verticali dovrebbe essere un elemento aerodinamico fondamentale per la dinamicità dell'auto.

Restando sempre dietro infine, altri dettagli che si possono notare in questi ultimi scatti sono l'assenza del tergicristallo posteriore, lo spoiler sul tetto di dimensioni non così grandi come quelle dei precedenti muletti e dei fari posteriori non ancora definitivi.

Foto spia Ferrari Purosangue

Uno dei dettagli più interessanti che non si è ancora mostrato è quello della posizione delle maniglie posteriori della Ferrari Purosangue, che non è ancora chiaro se saranno inglobate nel montante C o se saranno posizionate più in basso, all'altezza della linea di cintura come quelle anteriori.

Tutto quello che sappiamo

Il nuovissimo SUV di Maranello dovrebbe debuttare entro la fine dell'anno, con la trazione integrale, sospensioni pneumatiche e motore V12. In gamma dovrebbe poi aggiungersi in un secondo momento anche una versione ibrida plug-in con un motore termico ancora ignoto. Le prime consegne ai clienti dovrebbero avvenire nel 2023.

Recentemente abbiamo provato a immaginare le linee definitive della Ferrari Purosangue in un rendering esclusivo. L'immagine mette in mostra il nuovo frontale perfettamente in linea con il family feeling attuale della Casa, inaugurato con le Ferrari SF90 e Roma, in particolare con i fari anteriori con luci diurne orizzontali, con abbaglianti e anabbaglianti su due livelli e griglia frontale posta molto in basso sul paraurti.

La speciale livrea sulla carrozzeria si ispira a quella che dovrebbe debuttare con una futura versione Assetto Fiorano, qualora la Casa decidesse di produrla. Il motore? Il V12 aspirato che tanto ha fatto sognare negli anni tutti gli appassionati del Cavallino (chi non lo è?).

Fotogallery: I render della Ferrari Purosangue Competizione

Fotogallery: Ferrari Purosangue, le foto spia con lo scarico in vista