Dopo una lunga attesa, l’Alfa Romeo Tonale sta arrivando nelle concessionarie italiane proprio in questi giorni. Il viaggio del crossover tricolore, però, non si limiterà al nostro Paese o all’Europa.

Presto anche negli Stati Uniti potranno guidare il nuovo modello del Biscione, il quale si andrà ad inserire nella gamma Dodge col nome Hornet. Strettamente imparentata con la versione italiana, ecco che aspetto avrà la “Tonale a stelle e strisce”.

Gemelle diverse

La Dodge Hornet è tornata a farsi vedere in alcune foto spia mentre macina gli ultimi chilometri prima del lancio sul mercato americano. Anche se le mimetizzazioni sono ancora piuttosto presenti, sono evidenti le somiglianze stilistiche con la “nostra” Tonale.

Dodge Hornet, le foto spia della gemella americana dell'Alfa Romeo Tonale

Dato che i modelli si baseranno sulla stessa piattaforma e che verranno costruiti entrambi nello stabilimento di Pomigliano d’Arco, le proporzioni e le forme saranno praticamente identiche, ma, grazie ad alcune foto leak delle scorse settimane, sappiamo che la Dodge riceverà alcuni dettagli e inserti specifici.

 

Sul cofano saranno presenti nuove prese d’aria, le luci anteriori saranno più sottili e spigolose e il paraurti avrà degli intagli diversi rispetto alla Tonale venduta sul nostro mercato. Sono previsti anche cerchi in lega con un design esclusivo, mentre nell’abitacolo la grafica e la strumentazione sarà adeguata col sistema d’infotainment UConnect 5 di Dodge.

I motori per gli americani

Oltre all’estetica, la Tonale e la Hornet condivideranno – molto probabilmente – anche le motorizzazioni. Anche gli americani, quindi, potranno scegliere la versione ibrida plug-in a benzina (attesa nei prossimi mesi in Europa) che abbina il 1.3 turbo con un motore elettrico posteriore e una batteria da 15,5 kWh per un totale di 275 CV e circa 50 km ad emissioni zero.

Dodge Hornet, le foto spia della gemella americana dell'Alfa Romeo Tonale

Nella gamma statunitense ci sarà spazio anche per un 2.0 turbo da 260 CV e 400 Nm di coppia con cambio automatico 9 marce, mentre non è chiaro se arriveranno anche le mild hybrid 1.5 da 130 e 160 CV. Appare quasi impossibile, invece, la disponibilità del 1.6 diesel, un’alimentazione poco diffusa Oltreoceano.

In ogni caso, basterà attendere solo qualche mese. Tim Kuniskis, il ceo di Dodge, ha già confermato che il crossover debutterà entro il 2022. Secondo le prime informazioni raccolte, la Dodge Hornet avrà un posizionamento diverso rispetto alla Tonale e dovrebbe ricevere un prezzo di partenza leggermente più basso.

Fotogallery: Foto - Dodge Hornet, le foto spia della gemella americana dell'Alfa Romeo Tonale