L'ultimo weekend di luglio si lascia alle spalle un mese molto caldo, segnando ufficialmente l’inizio delle ferie per milioni di italiani. Le due giornate di esodo verso le località turistiche di mare e montagna causeranno inevitabilmente le classiche code e rallentamenti sulle principali tratte autostradali.

Analizziamo le previsioni del traffico realizzate da Autostrade.it per capire in anticipo gli orari migliori e gli eventuali disagi che si potrebbero incontrare sabato 30 e domenica 31 luglio.

Previsioni traffico sabato 30 luglio

Questo ultimo weekend di luglio inizierà con la classica mattinata da bollino rosso su tutte le principali arterie stradali e autostradali. A differenza del weekend passato però, il traffico non si ridurrà progressivamente nel pomeriggio. Per vedere qualche miglioramento si dovrà attendere almeno la serata. Attese criticità anche per chi ha in programma il rientro a casa, con una giornata intera da bollino giallo, sera esclusa.

Per evitare code e attese sotto il sole e al caldo torrido di questo periodo, una valida soluzione potrebbe essere quella di partire nelle ore serali. Ricordiamo poi che i mezzi con massa superiore a 7,5 tonnellate non potranno circolare dalle 8 alle 16.

Domenica 31 luglio

La mattina di domenica 31 luglio 2022 comincerà con traffico molto intenso (bollino rosso) verso le mete turistiche, per poi normalizzarsi gradualmente nel corso della giornata, con il pomeriggio previsto di colore giallo. Come il passato weekend, discorso opposto per chi rientrerà dalle vacanze diretto in città: su queste tratte, Autostrade.it prevede traffico critico nel pomeriggio (mattina e sera, invece, presentano bollino verde).

Ricordiamo che domenica è previsto lo stop alla circolazione dei mezzi pesanti nella fascia oraria 7-22.

Previsioni meteo

Come da tradizione in questo periodo, si prevede un weekend rovente su tutta la Penisola. Nella giornata di sabato si raggiungeranno punte di 36°C al Sud, in particolare in Puglia. In mattinata potrebbero svilupparsi alcuni temporali isolati al Nord Est e nel Lazio.

Situazione simile per domenica, con temperature elevate al centro e al settentrione ma lievemente inferiori rispetto al giorno precedente. Non sono previsti temporali.

Tutor accesi e lavori

Ricordiamo che su oltre 1.400 km di tratte autostradali è attivo il sistema SICVe. Sul sito ufficiale della Polizia Stradale sono disponibili costanti aggiornamenti sulle accensioni del sistema e le diverse tratte controllate.

Ovviamente, il nostro consiglio è stare attenti anche agli autovelox, i quali sono segnalati da diverse app. Infine, sul sito della Polizia di Stato è possibile trovare un elenco dei cantieri attivi durante l’estate.

Traffico in autostrada

Quando partire per non trovare traffico?

Semplificando al massimo la risposta è: quando non ci sono bollini gialli, rossi o neri. Di norma in autostrada non c'è traffico di notte, il consiglio è quindi quello di partire di sera dopo le 22. Attenzione però, questo vale per gli spostamenti verso le località di villeggiatura, spesso infatti i rientri nelle città si concentrano verso il tardo pomeriggio/sera

Come vedere il traffico in tempo reale?

Per conoscere la situazione del traffico in tempo reale potete collegarvi alla sezione apposita sul sito di Autostrade, collegarvi a Isoradio (FM 103.3) o utilizzare varie app di navigazione come Waze o Google Maps.