Mostrata per la prima volta a Los Angeles, a marzo, come concept O2, la roadster elettrica e sportiva di Polestar ha ora un nome definitivo: Polestar 6, che verrà lanciata nel 2026. Nel presentarla, il marchio svedese spiega che la vettura ad alte prestazioni si basa sulle nuove ambizioni del brand in termini di design, tecnologia e sostenibilità, mettendone in luce la sua visione per le auto sportive di domani.

“Con la risposta travolgente dei clienti e della stampa, abbiamo deciso di mettere in produzione questa splendida roadster e sono davvero entusiasta di trasformarla in realtà. Polestar 6 è una combinazione perfetta di grandi prestazioni elettriche ed emozione per aria fresca a capote abbassata”, dichiara il ceo Thomas Ingenlath.

Le specifiche

Basata sulla piattaforma in alluminio con tecnologia a 800 Volt della Polestar 5, la nuova creatura del marchio Volvo è una cabrio con potenza fino a 650 kW (884 CV) e una coppia massima di 900 Nm che passerà da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e toccherà la velocità massima di 250 km/h. Il tutto grazie a una propulsione a doppio motore.

Polestar 6
Polestar 6
Polestar 6

Tra le altre specifiche, ci sono la lunghezza di 4,6 metri e un passo di 40 cm inferiore a quello della Polestar 5. L’autonomia è invece di circa 600 km. Ulteriori dettagli arriveranno da qui al 2026, quando l’auto sarà finalmente pronta a scendere in strada.

La versione speciale

Per celebrare il lancio della 6, il brand prevede anche la produzione di una versione speciale, chiamata “Polestar 6 LA Concept edition”, che sarà disponibile in soli 500 esemplari numerati.

“Le vetture saranno caratterizzate dagli esclusivi esterni blu ‘Sky’, dagli interni in pelle chiara e dai cerchi da 21 pollici della Polestar O2 concept originale”, si legge nella nota diffusa. Le prenotazioni online dell’edizione limitata sono aperte già da oggi, martedì 16 agosto 2022, in tutti i mercati del brand (che presto sbarcherà anche in Italia).

Fotogallery: Polestar 6