La Skoda Enyaq Coupé iV arriva in Italia. Il SUV elettrico “con la coda” è tra le nuove aggiunte della gamma della Casa boema e si presenta nelle concessionarie con un listino piuttosto articolato in termini di motorizzazioni e allestimenti.

Le prime consegne sono previste nel corso del 2023, con prezzi a partire da 49.900 euro. Ecco tutti i dettagli.

Motori e autonomia

La Coupé condivide buona parte dei powertrain con la versione tradizionale dell’Enyaq. Nella gamma, quindi, troviamo le versioni 60 e 80 con batteria da 62 kWh e 82 kWh abbinate rispettivamente a motori elettrici da 179 CV e 204 CV, entrambe con trazione posteriore.

Chi desidera la massima sportività può optare per le varianti 80x e RS che, pur equipaggiando sempre la batteria da 82 kWh, raggiungono i 265 CV 299 CV.

Skoda Enyaq Coupé IV del 2022

La 60 ha un’autonomia nel ciclo WLTP compresa tra 379 e 408 km a seconda delle condizioni di utilizzo, mentre le 80 e 80x sono omologate rispettivamente per 520-559 km e 501-534 km. La RS, infine, ha percorrenze dichiarate tra 502 e 523 km, un’accelerazione 0-100 km/h di 6,4 secondi e una velocità massima di 180 km/h limitata elettronicamente.

Tutte le Enyaq Coupé presentano il software ME3 che si occupa della gestione termica della batteria e delle funzionalità degli schermi di bordo. Le Skoda “accettano” una ricarica massima di 120 kW per i modelli con batteria da 62 kWh e di 135 kW per quelli da 82 kWh.

Allestimenti e prezzi

La dotazione di base dell’Enyaq Coupé è già piuttosto ricca e comprende, ad esempio, i cerchi in lega da 19”, il cruscotto digitale da 5,3”, l’infotainment con display da 13”, il mantenimento di corsia, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, la retrocamera e il tetto panoramico.

Oltre al modello Base, la gamma si articola negli allestimenti Plus e Sportline. La Plus (sovrapprezzo di 5.300 euro sulle versioni base) comprende i sistemi di sicurezza Adaptive Lane Assistant, l’assistente alla manovra evasiva, il Predictive Cruise Control, il Side Assistant con Rear Traffic Alert e il Traffic Jam Assistant. Inoltre, nella dotazione si trovano anche il portellone elettrico, i fari anteriori Matrix LED e il climatizzatore trizona.

La Sportline (non disponibile per l’80x), invece, ha un sovrapprezzo di 1.400 euro sulla versione Plus e si riconosce per un look più sportivo, con assetto ribassato di 15 mm, cerchi in lega da 20” diamantati e interni specifici.

Skoda Enyaq Coupé IV del 2022

Agli allestimenti si possono aggiungere il pacchetto Clever da 3.300 euro (che ingloba tutte le dotazioni incluse precedentemente nei pacchetti Convenience, Assisted Drive, Clima, Drive e Family), Advanced da 2.400 euro e Max da 4.600 euro.

Questi ultimi due comprendono optional come l’head-up display con realtà aumentata, il parcheggio automatizzato Trained Parking, lo sterzo progressivo e il telaio adattivo Dynamic Chassis Control.

Skoda Enyaq Coupé RS IV del 2022

Discorso a parte per la Coupé RS, la cui dotazione è unica per tutta la gamma Enyaq. Sulla più sportiva delle Skoda troviamo la calandra illuminata Crystal Face, i cerchi in lega specifici da 20” e un kit estetico differente dagli altri allestimenti.

La dotazione di serie per sicurezza e connettività riprende la versione Plus, mentre l’abitacolo si caratterizza per le finiture colore “lime” in abbinamento alla verniciatura esterna Verde Mamba, la quale è disponibile unicamente per la RS. Per questa variante il prezzo di listino parte da 64.950 euro.

Modello Potenza Batteria Prezzo
60 179 CV 62 kWh 49.900 euro
60 Plus 179 CV 62 kWh 55.700 euro
60 Sportline 179 CV 62 kWh 57.100 euro
80 204 CV 82 kWh 55.900 euro
80 Plus 204 CV 82 kWh 61.700 euro
80 Sportline 204 CV 82 kWh 63.100 euro
80x 265 CV 82 kWh 58.200 euro
80x Plus 265 CV 82 kWh 64.000 euro
RS 299 CV 82 kWh 64.950 euro

Fotogallery: Skoda Enyaq Coupé iV