Le Volkswagen R sono pronte a cambiare per sempre. A Wolfsburg è iniziato il conto alla rovescia per l’addio ai modelli sportivi con motore termico che avverrà entro il 2030.

Ad affermarlo è la Casa stessa che durante i Volkswagen R Media Days di Monaco di Baviera anticipa la trasformazione del marchio R in un brand premium ad alte prestazioni e a zero emissioni secondo la strategia #WayToZero. A questo la nota ufficiale aggiunge che sono già in fase di sviluppo diversi nuovi modelli R elettrici, pronti a rimpiazzare quello attuali con motori termici.

Corsia preferenziale e veloce per gli ordini R

Volkswagen conferma quindi che "il futuro di R è elettrico" e che la sua trasformazione offrirà una customer experience ancora più intensa, con modelli sviluppati in pista e in collaborazione con piloti professionisti.

Volkswagen Golf R 20 Years, il record al Nurburgring

La promessa del costruttore tedesco è quella di offrire una gamma di nuovi modelli R elettrici che combinano "puro piacere di guida, fruibilità quotidiana e ricarica rapida e conveniente". Specifici del marchio R saranno poi elementi come una corsia preferenziale e veloce per gli ordini e opzoni esclusive per la ricarica.

Le ipotesi sulle nuove R elettriche

Detto del comunicato ufficiale, dove non vengono citati esplicitamente, si passa ai rumor e alle ipotesi che citano tra i primi modelli R pronti a debuttare quelli basati su ID.3 o ID.4. In un futuro prossimo potrebbe esserci spazio anche per l’ID. Aero, l’erede elettrica della Passat che arriverà nel corso del 2023.

Volkswagen Golf R 20 Years (2022)

Volkswagen Golf R 20 Years (2022)

Resta in dubbio, invece, il futuro delle attuali R con motore termico come la Golf, la Tiguan e la T-Roc, anche se è probabile che queste vetture resteranno in listino almeno fino alla successiva generazione.

Al top per ricarica e tecnologia

Secondo Autocar, le prossime Volkswagen R saranno costruite sulla piattaforma SSP che sarà alla base di tutti i modelli del Gruppo a partire dal 2026. L’architettura si presta esclusivamente per le auto elettriche e ciò lascia pensare che le nuove R non avranno nessuna controparte ibrida o a benzina non elettrificata.

Volkswagen ID.X: la concept che potrebbe anticipare la ID.3 GTX

Volkswagen ID.X concept

Al tempo stesso, la testata ha appreso che le nuove sportive tedesche avranno performance elevate non solo in pista, ma anche in termini di ricarica. Ciò significa che potremmo vedere una velocità di “rifornimento” molto simile a quella presentata dalla ID.5 GTX, dove si raggiungono i 150 kW in corrente continua per passare dal 10% all’80% in 25 minuti.

Inoltre, considerando che la conversione all’elettrico delle R avverrà cinque anni prima rispetto a tutto il resto della gamma (in sostanza, Volkswagen venderà solo EV dal 2035), è probabile che le sportive verranno equipaggiate con tecnologie inedite, da batterie più efficienti a software più avanzati. In un secondo momento, queste soluzioni dovrebbero trovare spazio anche sulle versioni più tradizionali.

Fotogallery: Volkswagen Golf R 20 Years (2022)