Novità importanti per la gamma Lexus LC. Le versioni coupé e cabrio della sportiva giapponese si aggiornano col Model Year 2024 e ricevono l’esclusiva Ultimate Edition, che pone ancora di più l’accento sul lusso e l’esclusività.

Lexus inizierà la produzione delle “nuove” LC a maggio, mentre per le Ultimate Edition bisognerà aspettare settembre. In ogni caso, l’arrivo in Europa è previsto entro fine 2023.

Modifiche di lusso e di sostanza

I cambiamenti più significativi della Lexus riguardano l’abitacolo, dove esordisce uno schermo da 12,3” più grande di quello precedente da 10” e più vicino al guidatore di 86 mm. L’infotainment è dotato dei comandi vocali e della connettività wireless Android Auto ed Apple CarPlay e permette di controllare tutte le principali funzioni dell’auto, dalla climatizzazione alla regolazione dei sedili.

L’infotelematica di bordo è supportata da un impianto audio Mark Levison Surround Sound System da 13 altoparlanti, mentre tra i rivestimenti di sedili e plancia sono state aggiunte due nuove scelte. La prima abbina il blue e il bianco, mentre la DK Rose combina i dettagli neri con quelli rossi.

Lexus LC Model Year 2024

La nuova plancia della Lexus LC

La Lexus si può scegliere nelle nuove verniciature Heat Blue Contrast e Sonic Copper e ci sono tre nuovi stili per i cerchi in lega da 20” e 21”.

Sistemi di assistenza alla guida come l’avviso anticollisione e l’Emergency Steering Assist sono stati ulteriormente affinati, così come l’assetto generale della vettura. La LC MY 2024 può contare su una taratura rivista delle sospensioni e dello sterzo, mentre il cambio automatico a 10 rapporti risponde in modo ancora più reattivo ai comandi del guidatore.

Le versioni V8 presentano la modalità “Expert” che consente di disattivare il controllo di trazione permettendo così il drift, mentre l’ibrida 500h utilizza una batteria più efficiente che fornisce potenza al motore elettrico più velocemente.

L’edizione definitiva

La Ultimate Edition è riservata unicamente alle LC con motore V8 da 477 CV e si distingue per una serie di dettagli esclusive. Prima di tutto, la verniciatura Hakugin White si rifà alla porcellana giapponese ed è ispirata alla mitica LFA. Per creare il giusto contrasto cromatico, ci sono diversi inserti neri sulla calandra, sulle cornici dei fari, sui paraurti e sui terminali di scarico.

Lexus LC Model Year 2024

Le alette aerodinamiche plasmate sul paraurti anteriore della Lexus LC

Lexus LC Model Year 2024

Gli interni in Kachi Blue 

I paraurti anteriori presentano delle appendici aerodinamiche modellate direttamente sul pannello stesso. Una soluzione unica al mondo – dicono in Lexus -, che si differenzia dalle classiche alette montate in un secondo momento sulla maggior parte delle auto sportive.

Nella Coupé troviamo l’ala posteriore in carbonio, mentre l’abitacolo (anche della versione Cabrio) è decorato con rivestimenti Kachi Blue, che richiama l’armatura dei samurai. Ogni Ultimate Edition è identificata anche da una placchetta col numero di telaio dell’esemplare e un badge specifico sulla plancia. Infine, Lexus sottolinea che questa variante ha una taratura ad hoc del motore, con un sound e un’accelerazione ancora più coinvolgenti.

Fotogallery: Lexus LC Model Year 2024