Il Model Year è quell'aggiornamento annuale che introduce ogni 12 mesi diversi miglioramenti alla gamma di un determinato costruttore, incluse migliorie tecnologiche e tecniche di spessore.

Il momento di debutto di queste novità è solitamente l'estate e proprio in questi ultimi giorni di maggio BMW ha presentato tutti i suoi upgrade per la gamma 2024. Tanti i miglioramenti, sia per quanto riguarda la tecnologia di bordo, che le potenze dei motori termici ed elettrici. Ecco tutti i dettagli.

Si aggiorna il 6 cilindri diesel

Il primo aggiornamento rilevante per la gamma BMW in vista del nuovo anno è un miglioramento complessivo compiuto dagli ingegneri su diverse componenti del 3.0 6 cilindri in linea diesel.

Disponibile prima di tutto per X5 e X6 nelle versioni xDrive 40d, il motore è stato dotato di nuovi pistoni forgiati, che consentono una maggiore pressione di combustione e di sovralimentazione. A tal proposito, per l'occasione gli ingegneri si sono occupati anche di aggiornare la tecnologia BMW TwinPower Turbo, che ora comprende un sistema di sovralimentazione a due stadi migliorato e un sistema di iniezione diretta Common Rail con nuovi iniettori più performanti.

Le novità BMW per il Model Year 2024

La nuova BMW X5 con il nuovo 3.0 diesel

Parlando strettamente di numeri, tutti questi aggiornamenti hanno innalzato la potenza dei 40d sui SUV fino a un massimo di 357 CV e 720 Nm di coppa, gestiti, come al solito, dalla trasmissione sportiva Steptronic a otto rapporti e dalla trazione integrale xDrive, che hanno consentito di ottenere un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi.

Le novità elettriche

Per il Model Year 2024 gli ingegneri si sono occupati poi di migliorare anche le prestazioni delle auto elettriche della casa, in particolare della iX e della i7. Su quest'ultima fa il suo ingresso la versione eDrive50, in grado di generare 460 CV e 650 Nm di coppia, con un'autonomia secondo il ciclo WLTP compresa tra i 575 e i 611 km.

Insieme debutta su entrambi i modelli dotati dell'ultimo sistema di infotainment la funzione Multi-Contract Plug & Charge, aggiunta al portafoglio BMW Charging. Si tratta della possibilità di ricaricare l'auto presso colonnine di qualsiasi provider (tra quelli con i quali la casa ha stretto un accordo) direttamente impostando la destinazione sul navigatore, grazie a un'innovativa tecnologia che consente lo scambio di dati tra il veicolo e il punto di ricarica, eliminando di fatto la necessità di utilizzare una scheda di ricarica o un'app.

Le novità BMW per il Model Year 2024

La BMW i7

Il Gruppo BMW è a tutti gli effetti la prima casa automobilistica al mondo a incorporare la funzionalità multi-contratto in questa tipologia di ricarica, che può essere resa disponibile tramite Remote Software Upgrade per tutti i modelli BMW i7 prodotti da luglio 2022 e tutti i modelli BMW iX costruiti da marzo 2023.

Ma non è tutto. Parlando sempre di auto elettriche, per il Model Year 2024 fa il suo ingresso nella gamma a zero emissioni di Monaco anche la funzione Max Range - disponibile per il momento per su BMW i7 e BMW iX.

Si tratta di una nuova impostazione presente nel My Mode Efficient che può essere utilizzata per aumentare l'autonomia fino al 25%, limitando la potenza e la velocità massima e riducendo le funzioni di comfort.

È stata pensata principalmente per le situazioni di "emergenza" in cui i conducenti non sono in grado di ricaricare a metà viaggio come originariamente previsto perché, per esempio, la stazione di ricarica verso cui si stavano dirigendo è fuori servizio, oppure occupata.

BMW iDrive 8

BMW iDrive 8

Gli aggiornamenti per l'infotainment

Passando agli interni, in occasione del Model Year 2024 tutte le BMW di ultimissima generazione si aggiornano con la funzione QuickSelekt per il sistema iDrive 8.5, che è in grado di offrire una schermata iniziale di nuova concezione e la funzionalità rapida per rendere la selezione e l'utilizzo di numerose funzioni e servizi digitali ancora più intuitivo e confortevole.

Infine, sempre sui modelli con iDrive 8.5, fa il suo ingresso con un aggiornamento OTA il nuovo BMW Intelligent Personal Assistant, l'assistente personale della casa di Monaco che acquisirà competenze aggiuntive a partire dall'estate 2023.

A seconda delle specifiche dell'auto e della situazione di guida, il "compagno" digitale sarà in grado di suggerire la disattivazione o l'attivazione di determinate funzioni, come per esempio, il passaggio alla modalità Sport o l'attivazione dei sistemi ADAS.

Nuovi allestimenti

Per concludere, sempre in vista del Model Year 2024 della gamma, debutta sulla nuova X1 e iX1 il pacchetto MSport Pro, che include l'allestimento Shadowline M lucido per gli esterni, lo spoiler posteriore M, l'impianto frenante sportivo M con pinze rosse o, se lo si desidera, blu scuro e le cinture di sicurezza M.

Le novità BMW per il Model Year 2024

La BMW X1 con il pacchetto MSport Pro

Fotogallery: Le novità BMW per il Model Year 2024