I nuovi cartelli carburanti sono realtà. Da martedì 1 agosto gli esercenti hanno l'obbligo di esibire nei distributori anche i prezzi medi regionali, rifacendosi a quanto riportato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy sul proprio sito.

L'obiettivo della manovra, voluta dal Governo Meloni a gennaio, è quello "di mantenere il prezzo al di sotto dei livelli internazionali", riducendo l’impatto di eventuali variazioni, ha ricordato il ministro delle Imprese e del made in Italy, Adolfo Urso. I consumatori che "eventualmente notassero picchi davvero anomali - ha aggiunto - possono denunciarli, sul sito del ministero o alla Guardia di finanza".

Quindi come vanno questi prezzi medi dei carburanti?

Quanto costano i carburanti oggi

A livello territoriale, i prezzi più alti della benzina, ad esempio, sono quelli della Provincia autonoma di Bolzano (1,952 euro a litro, in aumento rispetto a 1° agosto) e della Puglia (1,949 euro, anche in questo caso più caro rispetto a quanto rilevato ieri), Marche (1,901) e Veneto (1,904) sono le regioni con i prezzi più bassi ma non più sotto la soglia di 1,9 euro come accadeva il primo agosto.

La media nazionale dei prezzi carburanti al self service in autostrada è di 1,990 euro al litro per la benzina e di 1,864 euro al litro per il diesel.

I prezzi medi carburanti del 2 agosto 2023 per regione:

REGIONE TIPOLOGIA EROGAZIONE PREZZO MEDIO
Abruzzo Gasolio SELF 1.783
Abruzzo Benzina SELF 1.917
Abruzzo GPL SERVITO 0.713
Abruzzo Metano SERVITO 1.463
Basilicata Gasolio SELF 1.799
Basilicata Benzina SELF 1.942
Basilicata GPL SERVITO 0.714
Basilicata Metano SERVITO 1.395
Bolzano Gasolio SELF 1.818
Bolzano Benzina SELF 1.952
Bolzano GPL SERVITO 0.771
Bolzano Metano SERVITO 1.511
Calabria Gasolio SELF 1.810
Calabria Benzina SELF 1.945
Calabria GPL SERVITO 0.760
Calabria Metano SERVITO 1.498
Campania Gasolio SELF 1.769
Campania Benzina SELF 1.919
Campania GPL SERVITO 0.665
Campania Metano SERVITO 1.377
Emilia Romagna Gasolio SELF 1.778
Emilia Romagna Benzina SELF 1.918
Emilia Romagna GPL SERVITO 0.654
Emilia Romagna Metano SERVITO 1.304
Friuli Venezia Giulia Gasolio SELF 1.790
Friuli Venezia Giulia Benzina SELF 1.930
Friuli Venezia Giulia GPL SERVITO 0.691
Friuli Venezia Giulia Metano SERVITO 1.306
Lazio Gasolio SELF 1.768
Lazio Benzina SELF 1.910
Lazio GPL SERVITO 0.681
Lazio Metano SERVITO 1.479
Liguria Gasolio SELF 1.815
Liguria Benzina SELF 1.945
Liguria GPL SERVITO 0.773
Liguria Metano SERVITO 1.446
Lombardia Gasolio SELF 1.784
Lombardia Benzina SELF 1.918
Lombardia GPL SERVITO 0.666
Lombardia Metano SERVITO 1.387
Marche Gasolio SELF 1.762
Marche Benzina SELF 1.901
Marche GPL SERVITO 0.724
Marche Metano SERVITO 1.381
Molise Gasolio SELF 1.779
Molise Benzina SELF 1.921
Molise GPL SERVITO 0.732
Molise Metano SERVITO 1.439
Piemonte Gasolio SELF 1.784
Piemonte Benzina SELF 1.918
Piemonte GPL SERVITO 0.671
Piemonte Metano SERVITO 1.377
Puglia Gasolio SELF 1.782
Puglia Benzina SELF 1.949
Puglia GPL SERVITO 0.675
Puglia Metano SERVITO 1.418
Sardegna Gasolio SELF 1.805
Sardegna Benzina SELF 1.943
Sardegna GPL SERVITO 0.828
Sicilia Gasolio SELF 1.784
Sicilia Benzina SELF 1.929
Sicilia GPL SERVITO 0.789
Sicilia Metano SERVITO 1.643
Toscana Gasolio SELF 1.783
Toscana Benzina SELF 1.918
Toscana GPL SERVITO 0.699
Toscana Metano SERVITO 1.530
Trento Gasolio SELF 1.792
Trento Benzina SELF 1.929
Trento GPL SERVITO 0.725
Trento Metano SERVITO 1.290
Umbria Gasolio SELF 1.771
Umbria Benzina SELF 1.916
Umbria GPL SERVITO 0.723
Umbria Metano SERVITO 1.349
Valle d'Aosta Gasolio SELF 1.796
Valle d'Aosta Benzina SELF 1.931
Valle d'Aosta GPL SERVITO 0.822
Valle d'Aosta Metano SERVITO 1.299
Veneto Gasolio SELF 1.763
Veneto Benzina SELF 1.904
Veneto GPL SERVITO 0.667
Veneto Metano SERVITO 1.319

I prezzi medi dei carburanti in autostrada al 2 agosto 2023

TIPOLOGIA EROGAZIONE PREZZO MEDIO  
Gasolio SELF 1.864  
Benzina SELF 1.990  
GPL SERVITO 0.836  
Metano SERVITO 1.539

Che i prezzi dei carburanti stiano salendo lo abbiamo scritto spesso nelle scorse settimane. Tuttavia, il Ministro Urso esclude un nuovo taglio alle accise, come fatto dal Governo guidato da Mario Draghi.

“Quello che sta avvenendo, sta avvenendo nella stessa direzione del mercato internazionale - ha detto il garante per la sorveglianza dei prezzi, Benedetto Mineo -. Da questo punto di vista registriamo che non ci sono speculazioni".

Mineo ha anche annunciato che nei prossimi giorni arriverà un vademecum per il consumatore sulle novità per quanto riguarda i carburanti e sui cartelli con il prezzo medio. Intanto per la Federazione gestori carburanti Confesercenti "è già caos" e bisognerebbe sospendere le sanzioni finché la situazione non si normalizzerà.

Per i gestori il cartello "non è la soluzione"

Nonostante se ne parli da gennaio, secondo Giuseppe Sperduto, Presidente Faib, alcuni gestori non hanno ancora ricevuto i cartelli ("nonostante la nostra Federazione - si legge nella nota - abbia più volte sollecitato l’invio a compagnie petrolifere e titolari degli impianti"). Altri, sarebbero ancora confusi sul loro funzionamento e sul da farsi durante la chiusura estiva.

Per questo Sperduto dice che chiederà ai Ministri Urso e Pichetto Fratin di sospendere le sanzioni e di discutere insieme un percorso legislativo di riforma del settore. Secondo la Faib il cartello "non è la soluzione", nell’attesa di questo confronto con il Governo invitia quindi i gestori a consultare il sito confesercenti.it per trovare informazioni utili e specifiche sulle forme e modalità di pubblicazione e aggiornamento dei prezzi medi self-service.