Se siete stati in Giappone almeno una volta nella vostra vita, vi sarà sicuramente capitato di vedere decine di Toyota Century. L’elegante ammiraglia – rigorosamente di colore nero – è un vero e proprio status symbol nel Paese asiatico. In quella che può essere considerata come la “Rolls-Royce d’Oriente” si siedono solo le personalità più importanti dello Stato, come politici e imprenditori, oltre all’Imperatore.

Nata nel 1967, è cambiata pochissimo nel corso degli anni, fino a evolversi di recente in un grande SUV di lusso. Ecco la sua storia.

È stata anche una V12

Le forme della Century sono sostanzialmente rimaste fedeli a sé stesse col passare del tempo. La classica e sobria linea a tre volumi si è evoluta nei dettagli, come i fari e lo stile dei cerchi, oltre a interni sempre più moderni. A cambiare più di frequente è stata senza dubbio la motorizzazione.

Toyota Century, la storia

Toyota Century, la prima generazione

La prima Century in assoluto si basava su una Crown Eight del 1964 ed era spinta da un 2.6 V8. Nel 1967, venne impiegato un 3.0 V8, mentre nel 1973 si passò a un 3.4 V8. Infine, nel 1982 si adottò un 4.0 V8, prima del passaggio al 5.0 V12 avvenuto nel 1997. Quest’ultimo propulsore aveva 280 CV e ha preceduto l’attuale 5.0 V8 ibrido da 431 CV installato sulla generazione presentata nel 2017.

Toyota Century, la storia

Toyota Century, il rinnovamento del 1997

Lunga 5,33 metri e con un passo di 3,09 metri, la Toyota ha tutto ciò che serve per rilassare i suoi facoltosi passeggeri. Dalle sospensioni ad aria a pannelli fonoassorbenti più spessi rispetto alla media delle auto di lusso, oltre a un vano regolabile per appoggiare i piedi, la Century è l’emblema della massima comodità giapponese.

Gli esemplari unici

Ogni esemplare è realizzato a mano in buona parte delle sue componenti e non presenta il logo Toyota. Curiosamente, infatti, la Century non ha alcun riferimento alla Casa madre, ma un badge specifico per denotarne l’esclusività.

Toyota Century, la storia

Toyota Century, l'attuale generazione

Naturalmente, i quattro esemplari costruiti per la Famiglia Reale (chiamati Century Royal) hanno una serie di accessori dedicati, oltre a essere dotati di una carrozzeria blindata. Parlando di altri esemplari speciali, nel corso degli anni è stata realizzata una Century Cabriolet unica al mondo con rivestimenti in pelle bianca.

Toyota Century, la storia

Toyota Century, gli interni

Decisamente sopra le righe è anche la Century GRMN presentata nientemeno che da Akio Toyoda nel 2019, che non è mai stata prodotta in serie.

Toyota Century SUV

Toyota Century SUV

Attualmente, la Century costa l’equivalente di 127.000 euro ed è venduta solo in Giappone. La nuova generazione si è evoluta in un SUV ibrido plug-in da 451 CV ed entrerà in commercio (anche in questo caso solo nel Paese del Sol Levante) a un prezzo base di 158.000 euro.

Fotogallery: Toyota Century, la storia