Tempo di novità per la Skoda Enyaq, che con il lancio del Model Year 2024 porta al debutto interessanti novità tecniche che ne migliorano potenza, autonomia e prestazioni di ricarica. La struttura della gamma resta pressoché invariata, fatta eccezione per la più sportiva versione RS (disponibile solo per la variante Coupé) che vede la potenza salire fino a 340 CV.

La novità tecnica più importante è rappresentata dall'arrivo di un più potente motore elettrico posteriore per le versioni a trazione integrale. Nuovo è anche il software di gestione e, limitatamente alle varianti con l'accumulatore più grande, anche la chimica della batteria, che permette ora alle versioni 85x ed RS di ricaricare fino ad una potenza massima di 175 kW. Inoltre, ora dal nome del modello sparisce la sigla iV, che d'ora in avanti identificherà unicamente i modelli plug-in di Skoda.

Skoda Enyaq: la gamma

Il SUV elettrico di casa Skoda continua ad essere disponibile in due varianti di carrozzeria: berlina e Coupé. Entrambe condividono motori e allestimenti, ad eccezione della variante RS, la più sportiva della gamma, che rimane disponibile unicamente per la Coupé. E proprio a questo allestimento è dedicata la novità più interessante del MY24 della Enyaq, ovvero il debutto di un inedito powertrain a doppio motore che vede ora salire la potenza fino a 340 CV.

Foto - Skoda Enyaq iV Model Year 2024

Il posteriore della Skoda Enyaq

Nessuna novità, invece, riguardo i "tagli" di batteria disponibili: si parte ancora una volta con quella da 62 kWh, per poi passare a quella da 82 kWh. la prima è abbinata ad un motore singolo da 179 CV, mentre la seconda è disponibile a trazione posteriore o integrale in entrambi i casi con una potenza di 285 CV oppure sempre integrale da 340 CV sulla RS. L'autonomia, invece, va da 512 a 576 km a seconda della versione scelta.

Skoda Enyaq: gli allestimenti

Gli allestimenti previsti per la nuova Skoda Enyaq sono due e seguono il "taglio" di batteria alla quale sono abbinati, quindi 60 (batteria da 62 kWh) o 85 (batteria da 82 kWh), che diventa 85x nel caso della variante a trazione integrale, che resta disponibile unicamente con la batteria più grande. La versione Sportline ha una gamma a sé e anch'essa è disponibile con entrambe le batterie.

Foto - Skoda Enyaq iV Model Year 2024

Gli interni della Skoda Enyaq

Skoda ha poi messo a punto una serie di bundle che possono essere associati ai vari allestimenti disponibili: Clever, Plus, Advanced e Max (per Sportline ed RS si possono selezionare solo Advanced e Max). Questi sono caratterizzate da dotazioni di serie crescenti e possono essere ulteriormente arricchiti attingendo alla ricca lista di optional disponibili.

Skoda Enyaq: i prezzi

La Enyaq viene proposta ad un prezzo di partenza di 48.400 euro, necessari per la versione 60. Per la 85 servono 54.500 euro, che salgono a 57.000 euro per la 85x a trazione integrale. Per le varianti Sportline occorre aggiungere circa 8.000 euro in più. Per quanto concerne la Enyaq Coupé, invece, i prezzi partono da 51.300 euro per la 60, salgono a 56.500 euro per la 85 e arrivano a 58.800 euro per la 85x.

La 60 e la 85 sono disponibili anche Sportline a circa 7.000 euro in più, mentre la 85x Sportline qui viene sostituita dalla RS che, come dicevo, porta la potenza a 340 CV e viene proposta ad un prezzo di partenza di 66.300 euro. Va sottolineato che nonostante la dotazione più ricca, i prezzi della Enyaq SUV sono rimasti gli stessi del MY2023, mentre quelli della Enyaq Coupé sono addirittura scesi di circa 1.000 euro. Un approccio controtendenza rispetto all'attuale trend di mercato.

Fotogallery: Skoda Enyaq Model Year 2024