La Niva è senza dubbio la Lada più conosciuta al mondo. L'inarrestabile fuoristrada russo in vendita da oltre 40 anni è una vera icona del marchio per solidità e affidabilità. Nella sua storia, però, il marchio è stata vicina a realizzare un altro modello importante.

Parliamo della Peter Turbo, una strana berlina esposta al Salone di Parigi del 2000, capace di creare tanta curiosità tra i designer e la stampa dell'epoca.

Dai romanzi alla strada

Presentata inizialmente al Salone Internazionale dell'Automobile di Mosca, la Peter Turbo ottiene subito successo. Nonostante si tratti di un mock-up - ossia di un "modellino" in scala reale senza motore e componenti meccaniche -, le sue linee colpiscono gli addetti ai lavori.

In occasione del Salone di Parigi, la Peter Turbo viene ulteriormente rifinita a livello estetico e vengono aggiunti dei finti interni.

Lada Peter Turbo Concept (2000)

Lada Peter Turbo Concept, gli interni

Questi ultimi presentano cinque sedili separati, una volante con una sola razza e un quado strumenti dedicato. Un abitacolo piuttosto singolare, quindi, almeno quanto il nome. A quanto pare, "Peter Turbo" sarebbe un riferimento a "L'isola di Crimea", un romanzo di Vasily Axinov, in cui il protagonista utilizza una vettura con un nome identico.

Colpisce al primo sguardo

Sviluppata dal team di AvToVAZ guidato da Sergei Sinelnikov, la Peter Turbo ha un look da berlina robusta e futuristica, con linee dinamiche che fanno sembrare l'auto in movimento anche quando è ferma.

Lada Peter Turbo Concept (2000)

Lada Peter Turbo Concept (2000)

Ai sottili e piccoli fari anteriori si contrappone una "coda" molto elaborata, con la fanaleria distribuita sui due livelli. A caratterizzare il design dell'auto è un elemento concavo che attraversa l'intera fiancata della vettura e che integra gli specchietti retrovisori. A essere "concavo" è anche il tetto, per migliorare ulteriormente l'aerodinamica della Lada.

Nonostante le buone premesse, il concept non viene seguito da un modello di serie. La Peter Turbo rimane così solo un curioso esperimento di stile della Casa russa.

Fotogallery: Lada Peter Turbo Concept (2000)