Ferrari ha in serbo 3 novità per il 2024 e quella forse più attesa è l'erede della LaFerrari, un'hypercar presumibilmente ibrida pronta a diventare l'auto più potente mai uscita dai cancelli di Maranello. E proprio lì, come sempre, si è piazzato lo youtuber Varryx, per filmare l'incessante viavai di auto fuori e dentro la fabbrica del Cavallino.

Tra modelli pronti per la consegna e prototipi vari a un certo punto è comparsa proprio la prossima hypercar Ferrari, già vista in varie foto spia e video. Questa volta però ci sono novità sotto i camuffamenti.

Meno estrema

La prima cosa che balza all'occhio è la mancanza della grossa ala posteriore, protagonista delle foto spia pubblicate negli ultimi mesi. Probabile però che l'appendice aerodinamica possa far parte di un pacchetto speciale o essere dedicata alla versione ancora più cattiva della prossima hypercar Ferrari, magari per quella dedicata unicamente alla pista.

Il posteriore rimane così più semplice, con lunotto chiuso e ai lati due elementi posti più in alto rispetto alla parte centrale, per meglio incanalare l'aria. Al centro si trovano gli scarichi - rigorosamente veri - a far uscire un rumore ben differente rispetto a quello del V12 aspirato.

Non ci sono ancora certezze sotto questo punto di vista ma l'erede della LaFerrari non dovrebbe montare l'iconico propulsore del Cavallino, preferendogli il powertrain ibrido della 499P, l'hypercar trionfatrice alla 24 Ore di Le Mans 2023. Sotto la carrozzeria si troverà quindi il V6 biturbo affiancato da un elettrico all'anteriore, per una potenza che potrebbe agilmente superare i 1.000 CV rendendola la Ferrari più potente della storia. 

La scelta del V6 al posto del V12 - almeno sulla 499 - è stata fatta per via della compattezza e della leggerezza, così da poter "giocare" al meglio con la distribuzione dei pesi. 

Ora non ci resta che attendere la presentazione ufficiale della nuova Ferrari. Potrebbe non volerci ancora molto.