La startup norvegese Fresco Motors torna a far parlare di sé dopo due anni di silenzio con la presentazione, al momento virtuale, della nuova monovolume elettrica Fresco XL che ha forme arrotondate mai viste prima e può ospitare fino a nove persone su tre file da tre posti.

Tra le tante e mirabolanti promesse fatte da Fresco Motors nel presentare le prime immagini della sua XL c'è anche un'autonomia di circa 1.000 km con un pieno della batteria "extra large" a doppio strato.

Per la prima volta viene anche annunciata un'imminente produzione in serie della Fresco XL, demandata a un'azienda esterna attraverso una partnership a contratto, ma anche con una produzione a volumi ridotti in Norvegia.

Stile minimalista norvegese

Espen Kvalvik, Ceo e presidente di Fresco Motors, descrive la Fresco XL da lui stesso disegnata come un esempio di stile norvegese, minimalista e filante, ma al tempo stesso aerodinamico e pensato per ridurre i problemi di ghiacciamento dei climi nordici.

Fresco XL, la vista posteriore

Fresco XL, la vista posteriore

Lo stesso design minimalista è utilizzato negli interni della Fresco XL, ancora non mostrati ufficialmente, ma descritti come caratterizzati da superfici pulite e sedili extra lusso reclinabili in "memory foam". Anche la presenza di schermi è ridotta volutamente al minimo e si limita al solo tachimetro in plancia.

Fresco XL, il video ufficiale

Due motori elettrici e trazione integrale

A livello meccanico la Fresco XL propone due motori elettrici, uno per ogni asse, che garantiscono la trazione integrale e la possibilità del torque vectoring di precisione che ottimizzare controllo e manovrabilità della vettura.

Fresco XL, la vista di tre quarti anteriore

Fresco XL, la vista di tre quarti anteriore

Un optional davvero unico disponibile per la Fresco XL è invece il "solar trailer", in pratica un carrello appendice che ospita una batteria aggiuntiva e i pannelli solari per ricaricarla e garantire maggiore autonomia.

Jakob Kirsebom Lanto, Cfo e membro del consiglio di amministrazione di Fresco, dice:

"Siamo convinti che questo veicolo meticolosamente realizzato non sia solo destinato a ridefinire il lusso nel segmento dei veicoli elettrici, ma sia anche in grado di affascinare e coinvolgere un ampio spettro di stakeholder all'interno della nostra comunità, consolidando la posizione di Fresco come pioniere nell'innovazione dei veicoli elettrici.

Fresco XL, il render su strada

Fresco XL, il render su strada

A titolo di cronaca ricordiamo che Fresco Motors utilizza anche il crowdfunding come forma di finanziamento. Sul sito ufficiale di Fresco è infatti possibile acquistare quote dell'azienda con un investimento minimo di 1.000 euro (1.000 azioni da 1 euro l'una).

Fotogallery: Fresco XL